martedì 15 Giugno, 2021 - 11:27:10

Ag.or.a, le idee dei giovani di Manduria raccolte in un video per migliorare le zone periferiche

Ag.or.a, le idee dei giovani di Manduria raccolte in un video per migliorare le zone periferiche

Con un gioco virtuale i giovani, dai 9 ai 13 anni, residenti nel Comune di Manduria hanno collaborato al processo partecipativo Ag.or.a, curato dal #GruppoCulturaleAracne, proponendo nuove idee per migliorare le zone periferiche del comune.

Tutte le proposte sono raccolte in un video e contribuiranno alla realizzazione della documentazione finale da consegnare all’Amministrazione Comunale.

Il progetto, che mira a coinvolgere la comunità per l’individuazione di metodi e strumenti di autogestione per una fruibilità sostenibile degli spazi comuni di aree periferiche di Manduria, si rivolge ora direttamente ai bambini e ragazzi, target di riferimento di specifiche attività. Fare della periferia un valore e identificare il concetto di “esterno”, e quindi periferico, come elemento identitario di una politica culturale: è questo l’obiettivo dell’intero progetto. Attraverso diverse attività di animazione territoriale, l’obiettivo principale che si vuole raggiungere è quello di incrementare la partecipazione delle fasce più giovani della comunità a tali questioni, con l’intento di rinsaldare il loro senso di appartenenza alle zone in cui risiedono. L’idea alla base della progettazione delle diverse attività è stata quella di coinvolgere nel processo partecipativo i bambini e i ragazzi usando strumenti e linguaggi a loro vicini. E’ per questo che è stato realizzato un video esplicativo dal titolo Le periferie di Manduria della durata di 3 minuti, disponibile sul canale youtube al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=ULERHqdoOp8&t=3s. Attraverso infografiche e un linguaggio semplice e immediato, il video racconta il valore delle periferie, presentando brevemente la storia di quelle di Manduria. Contestualmente è partita la campagna di sensibilizzazione, attraverso la quale si vuole dare “VOCE” ai bambini dai 5 agli 8 anni. Attraverso il coinvolgimento diretto delle scuole e la pagina facebook @agorapartecipa , si invita questo target di popolazione a partecipare al progetto attraverso la realizzazione di un disegno che rappresenti una delle piazze della periferia che i bambini frequentano abitualmente o in cui vivono, inserendo gli elementi a loro più cari o elementi che amerebbero trovarvi. Riconoscendo nel disegno lo strumento più semplice e diretto per sviluppare la capacità di osservazione nella fascia di popolazione più piccola e restituire agli adulti una nuova visione degli spazi pubblici comuni, i disegni realizzati verranno pubblicati nel documento di proposta partecipata, atto conclusivo col quale si illustrerà il processo seguito e le proposte elaborate dalla comunità, da presentare all’Amministrazione Comunale nel corso di un evento che si terrà a giugno.

Guarda il video su #pugliapartecipa

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

DOMANI il Comitato 12 giugno inaugura due monumenti a Fragagnano e San Marzano con la “Giornata della Memoria… per non dimenticare mai”

DOMANI il Comitato 12 giugno inaugura due monumenti a Fragagnano e San Marzano con la “Giornata della Memoria… per non dimenticare mai”

A Fragagnano la Viceministra alle Infrastrutture Teresa Bellanova e a San Marzano Don Luigi Ciotti …