giovedì 29 Febbraio, 2024 - 19:09:54

Ancora controlli della Polizia di Stato ad esercizi commerciali

allaccio abusivo
allaccio abusivo

La Polizia di Stato insiste sui controlli finalizzati a contrastare il problema della vendita di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione e potenzialmente dannosi per la salute dei consumatori e quello dei furti di energia elettrica.

I poliziotti del Commissariato Borgo, unitamente a personale tecnico del Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) dell’Asl di Taranto e personale di Enel Distribuzione hanno proceduto al controllo di un’attività commerciale di produzione di prodotti da forno dietetici per pasticceria industriale sita a Laterza (TA).

I tecnici di Enel Distribuzione hanno scoperto un allaccio diretto alla rete elettrica a monte del contatore ed hanno, prontamente, proceduto alla rimozione del meccanismo fraudolento installato.

L’azienda risultava avere un contratto di fornitura elettrico cessato da tempo, mentre il danno ad Enel Distribuzione, è stimato intorno ai 60mila euro.

Inoltre, a seguito dei controlli sulla regolare assunzione dei dipendenti, i poliziotti hanno trovato un 25enne che svolgeva attività lavorativa all’interno dell’attività commerciale, ma non risultava regolarmente assunto, per tali motivi è stata elevata al titolare una sanzione amministrativa di 1800 euro.

Nel frattempo, anche il personale del SIAN ha effettuato ispezioni all’interno dei locali dell’azienda e ha riscontrato gravi carenze igienico-sanitarie e la mancata tracciabilità di alcuni prodotti, per tali ragioni sono state elevate sanzioni amministrative al titolare pari a 4500 euro.

Sempre i poliziotti del Commissariato Borgo, con la collaudata collaborazione del personale del SIAN, hanno effettuato ispezioni all’interno di una panetteria a Piazza Fadini.

A seguito dei controlli, gli ispettori del SIAN hanno ordinato la distruzione di diversi prodotti privi di tracciabilità e la sospensione dell’attività commerciale fino al ripristino delle prescritte condizioni igienico-sanitarie, mentre al titolare della stessa è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 2500 euro.

I controlli seguiranno, anche, nei prossimi giorni.

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

palazzo del governo di taranto

Taranto – Rinnovo Consiglio Provinciale: pronte le liste

Importante appuntamento : Elezioni per il Rinnovo dei Consiglieri della Provincia di Taranto il 17 …