venerdì 22 Novembre, 2019 - 18:20:28
Home > Primo Piano > O’Barry a Taranto per studiare delfini con la Jonian Dolphin Conservation

O’Barry a Taranto per studiare delfini con la Jonian Dolphin Conservation

Premio Oscar Richard O’Barry

Richard O’Barry, Premio Oscar con il suo documentario “The Cove”, il più famoso ricercatore sulla vita dei delfini, sarà in Puglia per studiare, con i ricercatori della Jonian Dolphin Conservation, le colonie stanziali di delfini presenti nel Golfo di Taranto, in particolare effettuando cinque uscite in mare a bordo dei due catamarani da ricerca scientifica della JDC.

Sono previste anche attività di sensibilizzazione della cittadinanza sulla necessità di tutelare i cetacei e tutte le forme di vita marine: due proiezioni, a Taranto e Bari, del documentario “The Cove” sul massacro dei delfini in Giappone, e un dibattito pubblico sul tema “Golfo di Taranto e santuario dei cetacei“.

The Cove – la Baia dove muoiono i delfini” ha vinto nel 2010 l’Oscar per il Miglior documentario, nel 2009 il National Board of Review Awards 2009 al miglior documentario, il Producers Guild Award per il miglior documentario e il Los Angeles Film Critics Association al miglior documentario.

E’ un onore – scrivono dalla Jonian Dolphin Conservation – per noi avere O’Barry sui nostri catamarani e mostrargli in anteprima la nostra nuova barca da ricerca che nel 2018 solcherà le acque del Golfo di Taranto con il fine di studiare in maniera permanente la cetofauna dello Ionio. Una barca equipaggiata con le più moderne tecnologie e totalmente finanziata dall’attività di “Citizen science” dell’Associazione.

L’eventto

18 Ottobre – h 17 – Teatro Orfeo – Taranto
Proiezione documentario THE COVE ed incontro con le istituzioni per dibattere pubblicamente sul tema “Golfo di Taranto e santuario dei cetacei”.

23 Ottobre – h 20.30 -AncheCinema Royal – Bari
Proiezione documentario THE COVE a cura di Greenrope

Richard, o meglio Ric, O’Barry è tra i maggiori esponenti del movimento dedicato alla tutela di questi animali in libertà. Il suo documentario “The Cove”, premio oscar nel 2010, ha portato alla conoscenza di cosa si nasconde dietro l’industria della cattività dei cetacei e di cosa accade, ogni anno, in Giappone, ovvero, la triste mattanza di questi splendidi animali.

Da decenni Ric O’Barry è impegnato a livello internazionale con il suo progetto DOLPHIN PROJECT per la tutela di questi animali ed ha sposato la causa della Jonian Dolphin Conservation, conservare queste specie carismatiche ed importantissime, realizzando un’area protetta nel Golfo di Taranto affinché possano continuare ad essere presenti nei nostri mari.

Ric O’Barry prenderà parte attivamente alle nostre attività di ricerca nel Golfo di Taranto dal 17 al 24 ottobre.

Gli eventi di proiezione saranno una grande occasione per conoscere di persona Ric O’Barry, tra i più importanti attivisti internazionali dedicati alla tutela del mare, e per scoprire ciò che la JDC realizza da tanti anni a livello locale, supportata da centri di ricerca ed università come l’Università degli Studi di Bari, il CoNISMa, ed il CNR e da organizzazioni come GreenRope.

INGRESSO 3 euro – in parte devoluto a Dolphin Project

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avvocatura e scuola insieme al servizio dei “piccoli”

È stato uno strano processo in cui bambini della scuola elementare XXV Luglio si sono …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.