martedì 25 Giugno, 2024 - 7:02:39

Anziano smarrito nelle campagne di Manduria: salvato dai Carabinieri

Termina con un lieto fine l’incerta vicenda dell’anziano originario di Avetrana e residente a Specchiarica, che era stato dato per disperso ieri mattina. Grazie all’instancabile impegno dei carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo Radiomobile di Manduria, l’uomo è stato ritrovato in una situazione di estrema difficoltà, ma ancora saldo nello spirito.

Come di consueto, l’anziano si era alzato presto con l’alba per recarsi nelle campagne tra le marine di Torre Colimena e Punta Prosciutto, al fine di raccogliere verdura selvatica. Tuttavia, a causa dell’età avanzata e delle condizioni climatiche sfavorevoli, aveva perso l’orientamento e vagava per lungo tempo tra i campi. La sua fatica era aumentata ulteriormente a causa delle temperature elevate della giornata.

La situazione era diventata critica quando l’uomo, esausto, si era accasciato a terra, trovandosi intrappolato nella fitta vegetazione circostante. Le sue condizioni di salute erano decisamente debilitate, ma la sua determinazione era rimasta intatta. Fortunatamente, i carabinieri, supportati dalle indicazioni della moglie dell’anziano che temeva il peggio, avevano intrapreso una massiccia operazione di ricerca, impiegando diverse squadre per coprire l’ampio territorio.

Dopo una ricerca complessa resa ancora più difficile dal terreno impervio, i carabinieri finalmente hanno individuato l’anziano. Lo hanno trovato disteso a terra, completamente avvolto dalla fitta vegetazione delle campagne circostanti. Nonostante la sua situazione precaria, l’uomo ha accolto i soccorritori con un sorriso di sollievo e gratitudine.

I sanitari del servizio 118 sono stati immediatamente chiamati sul posto per valutare le condizioni dell’anziano. Successivamente, è stato trasportato all’ospedale M. Giannuzzi di Manduria per ulteriori cure. Nonostante il suo stato di debolezza, si è confermato che l’anziano non era in pericolo di vita.

I familiari dell’uomo hanno accolto con sollievo la notizia del suo ritrovamento e si sono riuniti intorno a lui all’ospedale. Hanno espresso la loro profonda gratitudine all’Arma dei Carabinieri per l’impegno e la dedizione dimostrati nel recuperare il loro caro.

Questa vicenda ha sottolineato ancora una volta l’importanza del rapido intervento delle forze dell’ordine e dei soccorritori nelle situazioni di emergenza, dimostrando quanto il coordinamento e l’azione tempestiva possano fare la differenza tra la vita e la morte.

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fabio Tagarelli presidente Taranto25

Taranto 25 nel Comitato Promotore Start Cup Puglia

Nelle prossime settimane una nuova iniziative con 30.000 euro per le start up del territorio …