giovedì 21 Gennaio, 2021 - 2:33:01

Arrestato imprenditore agricolo, adulterava vino con l’aggiunta zucchero e sostanze chimiche

Aveva allestito uno stabilimento vinicolo clandestino dove adulterava grandi quantità di vino con l’aggiunta di zucchero e ossido di magnesio: sorpreso in flagranza dai carabinieri del Nas il titolare di un’azienda per la lavorazione di prodotti agricoli è stato arrestato a Lecce.

In un grosso locale dell’azienda i Nas hanno scoperto e sequestrato circa 50.000 litri di sostanza vinosa contenuta in cisterne interrate, circa 600 kg. tra zucchero, ossido di magnesio, lievito e disolfato di potassio, nonché numerose attrezzature enologiche utilizzate nella fase di miscelazione delle sostanze con il vino.

Oltre alla merce e alle attrezzature, sono stati anche sequestrati l’immobile e un autocarro, per un valore complessivo di oltre due milioni di euro.

Ansa

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Centenario del PCI, una pagina di microstoria di Fiorella Lomartire

Riceviamo e pubblichiamo questo articolo di  una nostra lettrice. Desidero raccontare, molto semplicemente, alle nuove …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.