lunedì 09 Dicembre, 2019 - 21:40:00
Home > Cronaca > Associazione mafiosa, 30 arresti nel Salento. Indagato il sindaco di Scorrano

Associazione mafiosa, 30 arresti nel Salento. Indagato il sindaco di Scorrano

MAGLIE (LECCE), 24 GIU – Trenta arresti – di cui diciannove in carcere – ed il sindaco di un comune della provincia indagato per concorso esterno in associazione mafiosa. Si tratta del primo cittadino di Scorrano, Guido Nicola Stefanelli, eletto alle comunali del 2017.

È il bilancio del blitz dei carabinieri del Comando provinciale di Lecce coordinati dal procuratore aggiunto della Dda Guglielmo Cataldi e il sostituto procuratore Maria Vallefuoco. I militari hanno disarticolato una emergente associazione di tipo mafioso, attiva nella zona di Maglie.

I trenta arrestati rispondono a vario titolo di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, danneggiamento seguito da incendio, detenzione abusiva di armi e di materie esplodenti, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, ricettazione, minaccia aggravata, porto abusivo di armi, sequestro di persona e violenza privata.

L’indagine – denominata “Tornado” – ha preso il via nel settembre 2017, consentendo di individuare le condotte delinquenziali dell’agguerrito gruppo criminale “emergente” di tipo mafioso, egemone in numerosi comuni dell’area Magliese, con connessioni e ramificazioni estese anche ad altri influenti sodalizi mafiosi della “sacra corona unita” dell’area salentina.

Trentassette complessivamente gli indagati; 19 le persone finite in carcere, 11 ai domiciliari. Nei guai sono finitI Giuseppe Amato, inteso “Padreterno, 63 anni, di Scorrano; Francesco Amato, inteso “Checco”, 28 anni, di Scorrano; Daniele Antonazzo, 34 anni, di Supersano; Marco Cananiello, inteso “Bravo”, 21 anni, di Maglie; Andrea Carrisi, 30, di Botrugno; Antonio De Cagna, inteso “Chilla”, 47, di Scorrano; Giovanni Umberto De Iaco, 21 anni, di Scorrano; Simone De Luca, inteso “Smith”, 42, di Maglie; Andrea Amato De Luca, 21, originario di Scorrano; Marco De Vitis, 43, di Supersano; Francesca Ferrandi, 26, originaria di Scorrano e residente a Madone (Bergamo).

Poi ancora: Massimiliano Filippo, inteso “Cuoco”, 43, di Scorrano; Gloria Fracasso, intesa “Bessy”, 47, di Scorrano; Gianpiero Gallone, 28, di Scorrano; Giuseppe Grasso, 50, di Lecce; Hamid Hakim, 29, di origini marocchine ma residente a Madone (Bergamo); Luigi Antonio Maraschio, 54, di Maglie; Salvatore Maraschio, inteso “Totò”, 25, di Maglie; Andrea Marsella, 27, di Maglie; Donato Mega, inteso “Duccio”, 37, di Scorrano; Simone Natali, 30, di Scorrano; Matteo Peluso, 27, di Scorrano; Giorgio Piccinno, inteso “Bambi”, 30, di Scorrano; Sarah Piccinno, 36, di Scorrano; Luca Presicce, 26, di Scorrano; Matteo Presicce, inteso “Saulle”, 27, di Scorrano; Giorgio Rausa, inteso “Giorgino”, 24, di Scorrano.

Infine: Luigi Rausa, 45, di Scorrano; Salvatore Rausa, inteso “Pizzileo”, 31, di Scorrano; Matteo Rizzo, inteso “Penna” o “Pennetta”, 22, di Scorrano; Daniele Rosato, 22, di Scorrano; Luca Rosato, 24, di Scorrano; Mirko Ruggeri, inteso “Stromeberg”, 45, di Scorrano; il già citato sindaco (indagato a piede libero); Franco Frisari Tamborino, 39, di Maglie; Giovanni Verardi, inteso “Briga”, 51, di Scorrano e Matteo Zezza, 26, di Scorrano.

Secondo le indagini, del gruppo mafioso avrebbe fatto parte anche Mattia Capocelli, il 28enne di Maglie ucciso nella notte tra il 24 e il 25 aprile dal 24enne Simone Paiano davanti ad un camioncino di panini.

I particolari dell’operazione verranno resi noti stamane nel corso di una conferenza stampa presso il comando provinciale dei carabinieri di Lecce in via Lupiae, 6.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fortezze e Castelli di Puglia: Il Palazzo Ducale di San Cesario

Il sito dove oggi sorge il Palazzo Ducale di San Cesario era precedentemente occupato da …