martedì 19 Gennaio, 2021 - 2:56:04

“Attacco a Maruggio” presentazione dell’evento il 19 agosto

 

attacco a maruggio

Venerdì 19 agosto alle ore 21.00 nel giardino della biblioteca di Maruggio verrà presentata ufficialmente la rievocazione storica dell’attacco dei turchi alla Commenda Magistrale di Maruggio, la cui rappresentazione in costume d’epoca si terrà il prossimo 2 ottobre.

 

brochure museo esterno 2016 DEFINITIVO2

L’iniziativa  denominata “Attacco a Maruggio” affonda le sue ragioni storiche nelle pagine del libro di Tonino Filomena (coautore Cosimo E. Marseglia) dal titolo, appunto, “Attacco a Maruggio: 13 giugno 1637 – Cronaca di una giornata di pirateria turca nel contesto politico – sociale europeo”.

Tonino Filomena, scrittore e storico documentarista, dopo gli interventi di Danilo Chiego (socio Pro Loco), Massimo Quaranta (presidente Pro Loco), Antonello Marasco (vice presidente Pro Loco) e Giovanni Pomarico (presidente Pro Loco Oria), si intratterrà con il pubblico raccontandoci la cronaca di quella “giornata particolare”, allorquando – riferisce l’autore a La Voce di Maruggio – «…nella notte di sabato 13 giugno 1637 sette galere provenienti da Algeri, con a bordo circa 300 uomini, scivolarono silenziose sulle acque del Golfo di Taranto fino a raggiungere, senza incontrare alcuna resistenza, il nostro mare. L’obiettivo era chiaro: colpire l’Ordine dei Cavalieri di Malta in una delle sue basi. L’antica Terra di Maruggio fu attaccata dai turchi. Gli abitanti si difesero alla grande, putroppo… una splendida fanciulla, il cui nome non ci è noto, venne sottratta alla sua famiglia e condotta ad Algeri a “disposizione” dell’harem del viceré. Dopo molti anni la ragazza (oramai divenuta anziana), sarebbe ritornata nel nostro paesello e qui a chi le chiedeva come mai i turchi l’avessero liberata, lei rispondeva che la moglie del nuovo viceré, essendosi ammalata, la supplicò di pregare i santi cristiani per la sua guarigione, cosa che la nostra ragazza avrebbe fatto con successo. Come premio, la Signora di Algeri avrebbe convinto il marito a lasciarla andare.»

COPERTINA 2010«Il ricordo di quell’evento» – conclude  Tonino Filomena – «resterà vivo nella memoria dei Maruggesi, finanche nello stemma civico v’è traccia del saccheggio. Infatti, sopra le tre torri raffiguranti secondo alcuni i casali di Maruggio, Olivaro e Albano, secondo altri le tre torri costiere: dell’Ovo, Moline e Borraco, campeggia l’immagine della Madonna delle Grazie che: “Fu introdotta nell’antico stemma a ricordo del saccheggio perpetrato dai Turchi nel XVII secolo durante il quale Ella [la Madonna] venne in soccorso degli abitanti”.

Questo e altro ancora venerdì 19 agosto, giardino biblioteca comunale Maruggio.

Per saperne di più non mancare il 19 agosto alla presentazione ufficiale dell’evento e se sei interessato/a a partecipare come figurante contattaci, potrai essere al centro dell’evento al fianco dei cavalieri di Malta!

Commenta con Facebook

Notizie su Fernando Filomena

Fernando Filomena
Direttore della testata on-line La Voce di Maruggio web development e giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei giornalisti e pubblicisti dell’ Emilia Romagna. Iscritto all'Associaziaone Stampa Reggiana“G. Bedeschi”. La sua occupazione principale è quella di responsabile di procedure informatiche nel settore giurilavoristico. Ha creato SosPaghe.it, sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro molto apprezzato a livello nazionale dagli addetti ai lavori. Attualmente vive e lavora a Reggio Emilia ma conserva un forte legame con la sua Terra dove torna ogni volta che gli impegni di lavoro glielo consentono, questa testata giornalistica ne è la prova. E’ webmaster della testata on-line La Voce di Manduria fondata insieme a Nazareno Dinoi direttore e giornalista pubblicista.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.