giovedì 18 Agosto, 2022 - 22:10:35

Avetrana, “La bellezza dell’attimo” incontro con gli autori Tonino Filomena e Maria Grazia Destratis

Avetrana, "La bellezza dell’attimo" incontro con gli autori Tonino Filomena e Maria Grazia Destratis

Nel freddo di un pomeriggio pre-natalizio, un angolo di Avetrana si è lasciato scaldare dall’armonia della poesia e dalla limpidezza delle fotografie.

Nel cuore del borgo antico avetranese, fra gli stretti e selciati vicoli, proprio incastonata nel complesso fortilizio del Castello Normanno e affacciata sulla Piazza Parlatano, recentemente ripristinata e rinnovata, la Biblioteca Comunale “A.Carlone” ha spalancato il proprio portone, per accogliere diverse decine di spettatori ed ospitare gli autori Tonino Filomena e Maria Grazia Destratis.Avetrana, "La bellezza dell’attimo" incontro con gli autori Tonino Filomena e Maria Grazia Destratis

Il primo, già più volte protagonista di momenti culturali nella città di Avetrana, è uno storico e scrittore, che negli anni ha dato alla lue diverse pubblicazioni tra cui Così parlò Bilbo (2013), Il soldato contadino (2015), L’infanzia perduta (2018) e Il canto della Nostalgia (2020).

Maria Grazia Destratis, invece, dopo aver conseguito come riconoscimento per le proprie attività il Diploma di Merito Il Tiburtino nel 2019, ha pubblicato la raccolta poetica Entropia Donna e, parallelamente, abbina ai suoi sforzi letterari, eccellenti servizi fotografici.

La contaminazione fra questi due artisti ha partorito il libro La bellezza dell’attimo, edito da Passerino Editore, patrocinato dal Sindacato Libero Scrittori Italiani e promosso dalla testata La Voce di Maruggio.

Un testo di 132 pagine, arricchito da sessantuno istantanee a colori.

Il ricco calendario di eventi ed appuntamenti natalizi “Natale ad Avetrana” non poteva certamente lasciarsi sfuggire l’occasione di dedicare uno spazio a questo libro contemplativo ed attuale allo stesso tempo.

Il pubblico, ordinatamente disposto in sala secondo le vigenti normative anti-Covid ed acceduto dopo avere mostrato all’addetto dell’ingresso il proprio Green-Pass, convalidato tramite la piattaforma dedicata, ha potuto godersi un piacevole momento di confronto culturale.

Attraverso le domande e il ritmo scandito dal Presidente della Pro Loco, Salvatore Spina, i due autori hanno raccontato agli spettatori, presenti fra le mura della Biblioteca, il significato della loro opera e le ragioni della loro collaborazione.

I liberi pensieri, espressi in versi, di Tonino Filomena per risvegliare il passato.

Gli scatti di Maria Grazia Destratis per eternare attimi fuggenti del presente.

La poesia e la fotografia, insieme, come uno specchio del tempo da portare ovunque con sé, come un modo per orientare la propria vita quotidiana.

I saluti del Sindaco Antonio Iazzi e del Vice-Sindaco Claudia Scredo, hanno omaggiato i presenti ed i due autori, i quali hanno voluto ulteriormente impreziosire la serata con le letture di alcuni estratti delle loro due precedenti e recenti pubblicazioni, Il canto della Nostalgia di Filomena e Entropia Donna della Destratis.Avetrana, "La bellezza dell’attimo" incontro con gli autori Tonino Filomena e Maria Grazia Destratis

In particolare, il primo di questi due libri, ha permesso di riannodare i fili della memoria, sollecitando le emozioni degli uditori, attraverso la rievocazione dei mesi più difficili durante la lotta alla pandemia. L’esperienza del contagio vissuta da vicino, vissuta in famiglia, raccontata da Tonino Filomena, ha rinsaldato il senso di responsabilità e di attenzione di tutti gli spettatori, proprio nel giorno in cui, seppur con una importante incidenza della variante Omicron e con un altissimo tasso di cittadinanza vaccinata, si è registrato in Italia il numero più alto in assoluto di contagi. Una testimonianza, per ricordarci che mai va abbassata la guardia.

Fra gli applausi ed i sorrisi, la platea si dissolta in convenevoli e negli scambi d’auguri per l’imminente Natale.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Ruba il furgone di un corriere con i pacchi pronti per la consegna: denunciato un 34enne

Ruba il furgone di un corriere con i pacchi pronti per la consegna: denunciato un 34enne

Nei giorni scorsi è giunta alla Sala Operativa della Questura 113 la segnalazione di un …