mercoledì 12 Agosto, 2020 - 12:14:23

Baby bulli prendono mira compagno classe. Il gruppetto era guidato da una ragazzina

RACALE (LE) – Un gruppo di quattro studenti tra i 15 e i 16 anni, tra cui una ragazzina con il carattere più aggressivo, avrebbero commesso ripetuti atti di bullismo nei confronti di un loro compagno di classe, in Salento. Gli adolescenti sono accusati, a vario titolo, di stalking e lesioni. In una circostanza, la ragazzina, considerata il membro con il carattere dominante, avrebbe colpito la vittima con calci e pugni. Il caso di bullismo, che risale allo scorso ottobre, è emerso ora che è approdato davanti al gup del Tribunale dei Minori di Lecce, Ada Colluto. Il gup, che ha avallato la proposta di una riconciliazione tra le parti, dovrà pronunciarsi il prossimo 23 marzo sulla richiesta dei legali che per i loro assistiti invocano la messa alla prova attraverso il coinvolgimento dei servizi sociali dei vari comuni di appartenenza. La vittima di bullismo, a quanto si apprende, ha cambiato scuola. (ANSA)

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Moneta rimane incastrata nel carrello della spesa, 72enne chiama polizia

LECCE – E metti la mascherina, e fai la coda, e spalmi il gel sulle …