martedì 03 Agosto, 2021 - 22:54:49

BCC DI AVETRANA A SOSTEGNO DELLA FORMAZIONE GIOVANILE

La BCC di Avetrana sostiene, con uno strumento finanziario a tasso zero, la formazione giovanile

Con piacevole entusiasmo, il Presidente del CdA della BCC di Avetrana, Dott. Michele Pignatelli, comunica alla clientela l’adesione al Fondo StudioSì, per supportare, con uno strumento finanziario a tasso zero, giovani studenti e laureati che hanno intenzione di proseguire gli studi presso università o scuole di specializzazione accreditate su scala nazionale ed estera.

L’incentivo offre fino a 50 mila euro, di cui fino a 10 mila euro per ogni anno di frequenza, e può essere concesso senza alcun tipo di garanzia patrimoniale, né personale, né di terzi. I requisiti per l’accesso sono la residenza in una regione del Mezzogiorno (chi risiede nelle altre Regioni potrà comunque usufruirne studiando negli Atenei del Mezzogiorno) e l’appartenenza del corso di studi universitario ad una delle classi di laurea identificate nell’Avviso Pubblico “StudioSì – Fondo Specializzazione Intelligente” pubblicato dal Ministero dell’Università e Ricerca.

I costi che potranno essere sostenuti con l’ausilio dell’incentivo sono quelli di soggiorno, trasporto, vitto, viaggio ed acquisto degli strumenti di studio (testi, pc, tablet, hardware per videoconferenza / DAD, dispositivi wifi, connessione internet, software di base e specifico).

Chi è già iscritto ad un qualsiasi corso potrà comunque accedere a StudioSì per il periodo residuo di studio previsto dal calendario accademico sino alla conclusione della formazione e potrà in ogni caso rifinanziare le tasse universitarie o spese di iscrizione già pagate per l’anno accademico in corso.

Le somme potranno essere erogate sino al 30 giugno 2023 e saranno rimborsate a scelta fino a 20 anni decorsi fino a 30 mesi dal termine del rispettivo calendario accademico previsto per il completamento degli esami o per la conclusione del master/specializzazione. Non sono previste spese o penali in caso di rimborso anticipato.

Il nostro obiettivo è favorire la crescita e l’acquisizione di competenze per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro. I giovani sono il futuro, ed il futuro è nelle loro mani. Come banca del territorio, da sempre vicina alle persone e alle loro esigenze, non possiamo che sostenerli, spronandoli a migliorarsi ogni giorno di più per puntare sempre in alto ed ambire a risultati radiosi”, chiosa il Presidente, che coglie l’occasione per augurare il meglio ai maturandi, impegnati in questi giorni nello svolgimento delle prove d’esame.

Ulteriori informazioni saranno reperibili sul sito internet istituzionale www.bccavetrana.it o presso le filiali di riferimento della banca.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Manduria ZTL: da sabato 24 Luglio sarà istituita nelle marine

Il Sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro e l’Amministrazione Comunale, rendono noto alla cittadinanza che a …