lunedì 21 Settembre, 2020 - 11:58:49

Benessere a Campomarino!

maruggio-marePer una volta a manifestare le proprie emozioni positive sulle nostre spiagge è davvero chi vive il nostro mare!

In una giornata qualunque di agosto e  in un momento sociale di forte criticità economica e di valori, sui nostri invidiabili lidi  si trova fortunatamente lo spazio di apprezzare la bellezza del nostro patrimonio marino. Il tutto avviene mentre un gradevole  venticello soffia spingendo le onde verso la riva, la gente si rilassa crogiolandosi sotto i raggi cocenti o rinfrescandosi tra le acque cristalline e invitanti della nostra costa. All’orizzonte scorrazzano motoscafi e yacht e veleggiano imbarcazioni di media portata, altre  si dondolano pigre nel loro benessere fissando le gocce di sole che scintillano sul pelo dell’acqua. La spiaggia pullula di bagnanti del luogo, ma si ascolta anche più di qualche accento straniero, che sfidano la crisi, rimanendo fedeli amanti della nostra costa . Ed ancora le fragranze floreali che esalano dalle dune coronate di timi, pini marittimi e  canneti. Le vedute panoramiche che danno la parvenza di essere in un’altra parte del mondo…magari sulla costa greca mentre i flutti spumeggiano sugli scogli  o addirittura sembra di trovarsi in Sardegna dove le acque hanno la trasparenza dei cristalli. Ebbene sì, la nostra spiaggia racchiude un po’tutte queste caratteristiche, rendendola agli occhi di chi la vive di una bellezza indescrivibile. E’ tutto ineccepibile? Eppure una piccola nota stonata esiste sempre… che consiste in mozziconi di sigarette o frammenti di vetro e plastica sparse ovunque negligentemente sulla sabbia. Perché i sedimenti marini sono pure belli  da vedere come gli scheletri di conchiglie e ossi di seppia….Ma l’incuria di chi vive il mare è davvero inaccettabile! Questo perciò per una volta non rimanda all’amministrazione del territorio, ma ad ognuno di noi che deve avere la grande responsabilità di salvaguardare il nostro patrimonio naturalistico!

 Paola  Michela Morrone 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Porto di Taranto: Nave  general  cargo fermata in stato di detenzione

Fermata in porto in stato di detenzione dai militari della Capitaneria di Porto una nave …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.