sabato 15 Dicembre, 2018 - 20:28:12
Home > Politica > Cambio di “casacca” da Forza Italia al nuovo partito di Pizzarotti: Alfredo Longo nel direttivo regionale di Italia in Comune

Cambio di “casacca” da Forza Italia al nuovo partito di Pizzarotti: Alfredo Longo nel direttivo regionale di Italia in Comune

Il sindaco di Maruggio si occuperà di ambiente e fondi strutturali

Nella foto da sx Alfredo Longo, Federico Pizzarotti e Alessio Pascucci
Si è tenuta nei giorni scorsi l’assemblea regionale di “Italia in Comune” il nuovo partito politico presieduto dal sindaco di Parma, Federico Pizzarotti. Il congresso, tenutosi ad Altamura, ha visto la partecipazione e il coinvolgimento di numerosi sindaci e amministratori locali che hanno deciso di sposare in pieno i valori e i punti chiave del progetto. A prendere parte all’evento anche il sindaco di Maruggio e presidente dell’Unione dei Comuni “Terre del Mare e del Sole”, Alfredo Longo che ha ricevuto un incarico di rilievo all’interno del direttivo regionale. Il giovane primo cittadino, che vanta una decennale esperienza in campo amministrativo, si occuperà all’interno del “partito dei sindaci” di questioni relative all’ambiente e fondi strutturali.

“Nella crisi assoluta della politica, dove oramai siamo invasi da slogan, annunci e gaffe all’ordine del giorno, è assolutamente necessario tornare a credere nelle Istituzioni e soprattutto nella competenza e nella concretezza” afferma il sindaco Longo. Questo nuovo contenitore politico rappresenta centinaia di amministratori locali che quotidianamente lavorano per le proprie comunità, ascoltando ogni giorno i cittadini e facendosi carico dei loro piccoli e grandi problemi. Siamo quelli che, per una indennità ridicola, percorrono migliaia di chilometri all’anno per cercare soluzioni e intercettare finanziamenti, senza guardare ai colori politici ma con l’unico obiettivo che dal dialogo e dal confronto possa nascere un valore, un risultato positivo per il territorio. Questa è “Italia in Comune”. Un progetto civico, una carica di sindaci pronti a portare un modello di governo sano e competente nelle Istituzioni locali e sovracomunali. Ringrazio per la fiducia accordatami il sindaco di Parma e presidente nazionale del partito Federico Pizzarotti, il sindaco di Bitonto e neo presidente regionale Michele Abbaticchio e il sindaco di Cerveteri e coordinatore nazionale Alessio Pascucci” conclude Longo.

L’incarico assegnato al sindaco di Maruggio Alfredo Longo è il frutto del lavoro svolto in questi anni nel suo Comune che, proprio nelle scorse settimane durante una iniziativa promossa da Confcommercio, è stato definito un “Comune modello” da imitare, distintosi per aver intercettato oltre 9 milioni e mezzo di euro di fondi europei.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fotonotizia: Fulmine si abbatte su abitazione sulla Maruggio-Manduria

Un Fulmine si è abbattuto nella notte  su un’abitazione sulla Maruggio Manduria subito dopo la …