domenica 10 Dicembre, 2023 - 17:57:49

Campionato Nazionale di Pizza Contemporanea dell’Accademia professionale del gusto a Palagianello nell’Expo Pizza al Castello

Maestri pizzaioli da tutta Italia e dall’estero in garaper le pizze più buone e più belle.
Gusto e spettacolo nella partecipazione alla fiera Solidarietà e formazione: in campo anche i ragazzi dell’Epasss

L’Accademia professionale del gusto, diretta dal maestro pizzaiolo Domenico Rossini, si prepara ad una nuova grande manifestazione: il festival “Expo Pizza”, a Palagianello, che si svolgerà nel Castello Stella Caracciolo e nell’anfiteatro Madonna delle Grazie, dal 9 al 12 novembre. Nell’ambito della manifestazione, l’Accademia professionale del gusto organizza, nelle giornate del 9 e del 10 novembre, il Campionato Nazionale di Pizza Contemporanea. Pizzaioli e chef provenienti da tutta Italia e dall’estero, si confronteranno nelle competizioni, nei primi due giorni del festival, sull’ “arte bianca” e sulla protagonista della manifestazione: la pizza, simbolo dell’Italia nel mondo, che sarà interpretata dai pizzaioli nei suoi diversi stili, impasti e condimenti.

Saranno quattro le categorie dei pizzaioli in gara: pizza classica, gourmet, chef e contemporanea. La giuria sarà composta da nomi di grande rilievo nel settore, tra questi alcuni giurati di vari campionati mondiali. Nel Campionato Nazionale di Pizza Contemporanea ci saranno alcune attività correlate, come la spettacolare esibizione di freestyle del campione del mondo dei pizzaioli acrobatici Danilo Pagano. Negli anni scorsi, il Campionato si è svolto, per due edizioni, a Grottaglie, sede dell’Accademia; nell’edizione 2023, prenderà parte alla prestigiosa manifestazione di Palagianello.

Ha dichiarato il maestro pizzaiolo Domenico Rossini, presidente dell’Accademia professionale del gusto: “Il Campionato torna quest’anno a Palagianello con un’organizzazione sempre più rinnovata e il coinvolgimento di maestri pizzaioli di livello nazionale. Il nostro obiettivo è promuovere il confronto e la formazione tra gli esperti del settore: i pizzaioli, i fornitori, i produttori delle farine e delle altre materie prime e condimenti utilizzati per realizzare una buona pizza. La competizione non è solo una gara tra pizzaioli, ma un momento di crescita per tutti per elevare la qualità dell’arte della pizza; sarà inoltre un momento di incontro con i consumatori, il pubblico, per far apprezzare e conoscere nuovi gusti, stili, impasti e valorizzare la professionalità dei pizzaioli e il prodotto pizza. Il Campionato si inserisce nell’ampia programmazione annuale dell’Accademia professionale del gusto, attiva da alcuni anni sul territorio pugliese con corsi di aggiornamento e formazione con un buon riscontro dei pizzaioli partecipanti e manifestazioni importanti come questa, per la quale ringraziamo il Comune di Palagianello, l’organizzatore Nicola Argese, i partner e i nostri sponsor”.

Ci sarà spazio per momenti di aggregazione e solidarietà: prosegue, infatti, il progetto di formazione portato avanti da Domenico Rossini con i ragazzi disabili della Fondazione Epasss.

Il gruppo dei ragazzi – dichiara Domenico Rossini – continua a seguire con buoni risultati il corso per la realizzazione delle pizze e sarà protagonista, nel corso del Campionato, di una competizione in cui si deciderà la pizza più buona e più bella realizzata dagli stessi ragazzi della Fondazione Epasss. Anche in questo caso, è un cammino di crescita che stiamo facendo insieme, sostenuti dai valori umani alla base di questo progetto. I ragazzi, guidati dalle responsabili della Fondazione, sono già bravissimi e stanno profondendo tutto il loro impegno per questa nuova partecipazione”.

Expo Pizza è stata presentata nei giorni scorsi a Palagianello. Terminato il Campionato, sabato 11 e domenica 12 novembre, nell’anfiteatro “Madonna delle Grazie”, si svolgerà la fiera, “rivolta agli amanti della pizza e del buon cibo, con degustazioni di pizze di tutti i tipi e piatti a base di questo prodotto fuori dal comune, preparato alcuni partecipanti alla gara e da maestri pizzaioli che interverranno”.

L’intera manifestazione è organizzata da Nicola Argese con Accademia Professionale del Gusto di Grottaglie, in collaborazione con Formazione Pizza Calabria, Apci Calabria e Associazione Pizzaioli Calabresi. Il Comune di Palagianello promuove e sostiene l’iniziativa.

Ha lo scopo di valorizzare il territorio – è stato spiegato nella presentazione -, i suoi prodotti enogastronomici, soprattutto le materie prime utilizzate per realizzare una pizza tipica e il talento dei tanti operatori del settore”.

Il sindaco di Palagianello Giuseppe Gasparre ha spiegato la volontà dell’amministrazione di sostenere l’iniziativa “inserendola nel cuore di Palagianello. Crediamo – ha detto – che questa manifestazione possa essere di grande interesse per gli operatori locali che da anni hanno dato lustro alla nostra cittadina. Abbiamo bravi artigiani della pizza, diversi ristoranti rinomati non solo nella nostra provincia ma in tutta la regione”. Sono state sottolineate le convenzioni con i B&B di Palagianello, oltre ad iniziative di promozione del territorio (come hanno riferito l’assessore al Turismo Annalisa Gasparre e l’assessore alle Attività produttive Mariangela Pavone). Ci saranno escursioni in gravina, visite guidate al castello e alle chiese rupestri a cura dell’aps “I Portulani”, passeggiate a cavallo a cura di Cosmo Ranch. La fiera mercato di San Martino “La Fiere du Prevt”, in programma domenica 12 novembre sarà prolungata fino a sera.

 

 

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

DOMANI CSV Taranto: “Se tutti lo facessero”!

Il Centro Servizi Volontariato Taranto ETS annuncia la XVII Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà presso la Biblioteca Civica "Pietro Acclavio". Il presidente del CSV, il direttore della biblioteca e Guido Memo discuteranno del ruolo del Terzo settore. La 38ª Giornata Internazionale del Volontariato enfatizzerà il potere dell'azione collettiva, evidenziando il volontariato come risorsa chiave per affrontare le sfide globali.