martedì 19 Gennaio, 2021 - 6:16:22

Campomarino di Maruggio:rubano una barca per portarla al nord – Denunciati dalla Polizia di Stato

Archivio WEB
Archivio WEB
Manduria – Nella serata di ieri gli Agenti del Commissariato di Manduria al termine di meticolose indagini hanno denunciato in stato di libertà quattro persone tutte originarie di Sava comprese tra i 34 ed i 22 anni per furto e riciclaggio in concorso tra loro.

Le indagini dei poliziotti, sono partite nei primi giorni di gennaio a seguito della denuncia di furto sporta da un professionista tarantino, al quale era stata rubato, il 31 dicembre scorso,  un natante del valore di circa 50.000,00 euro, ormeggiato nel porto di Campomarino di Maruggio.

Le immediate indagini, hanno permesso ai poliziotti  di individuare su un sito di e-commerce l’inserzione che che metteva in vendita la barca rubata. Il natante parzialmente verniciato era stato messo in vendita ad un prezzo notevolmente inferiore al suo valore di mercato e risultava, come da inserzione, in provincia di Ravenna.

L’abilità degli investigatori, ha però , permesso di accertare che la foto pubblicata nell’inserzione era stata scattata non nel luogo indicato, ma nel territorio di Sava.

Pertanto accertato che la barca era ancora “parcheggiata” nelle vicinanze, gli agenti hanno stretto il cerchio intorno ai sospettati, tanto da costringerli ad accellerare la vendita ed il successivo trasporto del natante rubato verso Ravenna , meta predestinata.

Tentantivo reso vano dell’intervento degli Agenti, che sono riusciti a fermare prima del trasporto i quattro responsabili, che messi davanti ad inconfutabili indizi di colpevolezza non hanno potuto altro che ammettere le loro responsabilità.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il bene culturale come identità di civiltà nel recentissimo lavoro di Micol e Pierfranco Bruni dedicato a San Lorenzo del Vallo

La storia si racconta con le testimonianze. Si racconta con i beni culturali. Si racconta …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.