venerdì 14 Giugno, 2024 - 16:49:28

«Caro-prezzi per il turismo in Puglia: facciamo attenzione a non generalizzare»

L’intervento  di Gianluca Mastromarino, Consigliere Comune di Statte e Consigliere dell’Unione dei Comuni “Terra delle Gravine”

Negli scorsi giorni si sono susseguiti sulla stampa regionale e nazionale numerosi articoli giornalistici che hanno puntato i riflettori sul problema del caro-prezzi nelle principali località turistiche pugliesi, sollevando accesi dibattiti.

È innegabile che oggi in alcune località pugliesi sono stati registrati aumenti dei prezzi nelle attività turistiche e ricettive, tuttavia è importante non generalizzare questo dato.
Va infatti riconosciuto che la Puglia negli ultimi anni ha vissuto un importante incremento dei flussi turistici provenienti dalle altre Regioni italiane e dagli Stati esteri, grazie ad un considerevole aumento della sua notorietà nel panorama turistico internazionale.
Non parliamo semplicemente del mare e delle splendide spiagge pugliesi del litorale jonico-salentino ed adriatico, ma anche dell’architettura barocca e romanica che si può ammirare nei centri storici delle grandi città e dei piccoli borghi, dell’entroterra delle gravine e della murgia, del patrimonio agroalimentare dei nostri prodotti tipici locali.

In questo contesto bisogna infatti precisare che insieme alle località turistiche più gettonate dalla movida, che vedono giungere ogni anno centinaia di migliaia di turisti e di visitatori, vi sono molte altre località nella nostra regione caratterizzate da notevoli bellezze naturali e paesaggistiche, che al tempo stesso offrono ai turisti ed ai visitatori l’accesso alle strutture turistiche e ristorative a prezzi maggiormente competitivi.
In questo panorama, accanto ai tanti passi in avanti svolti dall’area salentina e dalle località baresi, si stanno registrando passi avanti sul fronte turistico anche nel territorio della Provincia di Taranto.

Numerosi imprenditori stanno investendo in strutture turistiche, passando dai piccoli B&B che hanno riqualificato immobili situati nei centri storici del versante orientale ed occidentale della provincia ad investimenti più consistenti che hanno determinato l’apertura o il restyling di strutture turistiche più grandi.
L’arrivo delle navi da crociera e la promozione del territorio Jonico nei canali turistici nazionali ed internazionali sta favorendo una maggiore sensibilizzazione verso la capacità del nostro territorio di aprirsi verso un’economia turistica.

È importante menzionare la recente pubblicazione di un articolo di Esquire Italia, il quale ha riconosciuto che Campomarino di Maruggio rientra tra le località turistiche pugliesi con prezzi maggiormente competitivi.
Si tratta di una località lontana dal turismo di massa, vivibile sia per giovani che per famiglie, in grado di offrire un mare cristallino, splendide spiagge e numerose occasioni di svago per la movida serale.

Una località che vanta un meraviglioso centro storico situato nel cuore di Maruggio, oggetto di un importante intervento di rigenerazione urbana. Un luogo dove ci si può sentire pienamente accolti, riscoprendo il piacere di un turismo lento.

La lettura di questo dato ci deve far intendere che il problema del caro prezzi potrebbe interessare qualsiasi località italiana o estera, anche nelle destinazioni considerate maggiormente competitive (ad es. Albania, Croazia e Grecia), dove nelle località più esclusive si può arrivare a spendere mediamente quindici euro per un semplice spritz.

Per queste ragioni sento personalmente la necessità di rispedire al mittente queste notizie che, se interpretate in maniera generalizzata, non portano alcun giovamento all’immagine turistica del nostro territorio, evidenziando che qualsiasi problematica su tale aspetto merita senza dubbio di essere corretta, senza tuttavia pregiudicare a livello complessivo l’immagine turistica che la nostra Provincia sta faticosamente costruendo passo dopo passo.
Invito i turisti a visitare la nostra regione e la nostra provincia, prediligendo le nostre località turistiche a misura d’uomo, perché sono fermamente convinto che rientreranno felici e soddisfatti, con il desiderio di tornarci nuovamente la prossima estate.

Gianluca MASTROMARINO
Consigliere Comune di Statte
Consigliere Unione dei Comuni “Terra delle Gravine”

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.