giovedì 04 Marzo, 2021 - 3:49:30

Carosino, venerdì 21 giugno, serata di premiazione e spettacolo: Carus…evento

Carosino, venerdì 21 giugno, serata di premiazione e spettacolo: Carus...evento

Si terrà venerdì 21 Giugno con inizio alle ore 20.30, presso il Castello D’Ayala Valva di Carosino, la serata di premiazione del Teatro Festival 5°Premio Nazionale di Teatro Città di Carosino, con la direzione artistica di Davide Roselli. Quest’anno l’intera organizzazione ha avuto la firma della CarusTeatro APS, sostenuto della Regione Puglia, dal Mibact e dall’Ass. Comunicare.

La stagione teatrale ha visto il primo sipario aprirsi lo scorso 19 Gennaio sulla scena del grande classico “Miseria e Nobiltà”, interpretato dalla Compagnia Instabile “Napolinscena” di Taranto, per la Regia di Ascanio Cimmino. Hanno sseguito, nei vari appuntamenti in cartellone, la Compagnia Teatrale “Costellazione” di Formia (Latina) con lo spettacolo “Chocolat”, testo e Regia di Roberta Costantini; la Compagnia dell’”Eclissi” di Salerno, con “La governante” testo di V. Brancati, per la Regia di M. Andria; “La Cricca” di Taranto, con “Alla ricerca di Eveline”, testo e Regia di Aldo L’Imperio;  la Compagnia “Incontri” di Portici (Napoli), con il più grande classico napoletano “Filumena Marturano” di E. De Filippo per la Regia di F. Iurlaro; la “Corte dei Folli” di Fossano (Cuneo), una tra le migliori 5 Compagnie italiane, con lo spettacolo “Nel nome del padre” di L.Lunari.

Sul palcoscenico, ma fuori concorso, la squadra organizzativa della CarusTeatro APS, ha riscosso un grande successo, presentando, per due serate consecutive in sold out, lo spettacolo “Minchia signor Tenente” di A. Grosso per la regia di Davide Roselli, che ha confermato incontrastate doti di performance sulla scena e dietro le quinte.

La serata conclusiva, vedrà esponenti della scena amministrativa e culturale della cittadina ionica, chiamati a onsegnare gli ambiti riconoscimenti ai vincitori designati da una attenta e preparata giuria tecnica, che ha seguito lo svolgimento dell’intero contest teatrale. Ad allietare la serata, condotta da Alessandra Basile, l’esibizione dei giovanissimi attori-studenti dell’Istituto Comprensivo “Aldo Moro” di Carosino, dal titolo “In viaggio con Ulisse”, spettacolo finalista al Concorso “Ragazzi in gamba”- Siena 2018 e “Magna Grecia Teatro” – Nova Siri 2019, per la regia di Davide Roselli, coadiuvato dalla collaborazione di Maria Rosaria Semeraro. A conclusione della premiazione, lo spettacolo di teatro-canzone con “P40 e Donna Lucia” un duo leccese che sviluppa, tra musica e brevi approcci dialettici col pubblico, una originale performance alla ri-scoperta ironica e scanzonata dei tratti e della cultura del nostro territorio.

Ingresso libero.

Informazioni 3917222559.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

“Come Dante, Ferlinghetti è stato un outsider, un artista super partes”, scrisse Lucia Cucciarelli La scomparsa di Ferlinghetti nell’anno di Dante

“Come Dante, Ferlinghetti è stato un outsider, un artista super partes”, scrisse Lucia Cucciarelli La scomparsa di Ferlinghetti nell’anno di Dante

  Lawrence Monsanto Ferlinghetti, comparso recentemente, è una linea che diventa interlinea tra ricerca, tradizione …