sabato 05 Dicembre, 2020 - 12:20:06

Il Comune di Maruggio aderisce “Wiki Loves Monuments Italia”, quinta edizione del più grande concorso fotografico del mondo

wikicomunemaruggioWikimedia Italia rinnova l’organizzazione del concorso fotografico internazionale che dal 2012 si occupa di tutelare e valorizzare il patrimonio culturale.

Si rinnova per la quinta volta l’appuntamento con Wiki Loves Monuments Italia: il Comune di Maruggio aderisce al concorso fotografico di Wikipedia, la più grande enciclopedia libera on line, che si svolge per tutto il mese di settembre 2016. Scopo principale del concorso è la creazione di un grande database fotografico online che possa catalogare i monumenti italiani, anche i meno noti, contribuendo a illustrare voci nuove su Wikipedia.

Per questa edizione Wiki Loves Monuments riparte con solide basi ed importanti collaborazioni, come quella con FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, che coinvolge importanti fotografi professionisti nella fase finale di selezione delle foto, e l’ICOM Italia, il Comitato italiano dell’International Council of Museums. L’iniziativa a livello territoriale gode del patrocinio del Touring Club Italiano e della collaborazione attiva di Legambiente Maruggio e Confguide Taranto, la federazione nazionale delle guide turistiche di Confcommercio.

Buone le premesse per Wiki Lovers Monuments di confermare, se non addirittura superare, i numeri da record registrati l’anno scorso: sono stati quasi 1.000 fotografi impegnati a fotografare oltre 5.000 monumenti. Wiki Lover Monuments è stato quindi considerato il concorso italiano con il più alto numero di partecipanti a livello mondiale promosso sul territorio nazionale da Wikimedia Italia.

L’adesione del Comune di Maruggio si è concretizzata con il rilascio dell’autorizzazione all’uso delle immagini dei luoghi presenti sul territorio comunale e di proprietà pubblica. Nel rispetto del Codice dei beni culturali, noto anche come Codice Urbani, e del successivo “Art Bonus”, che disciplina anche il diritto d’immagine dei monumenti, il Comune di Maruggio ha scelto di collaborare con grande entusiasmo a questa iniziativa, liberando da ogni copyright i monumenti presenti sul territorio comunale e autorizzando quindi cittadini e turisti a fotografare a e condividere le immagini di una lunga e interessante lista di beni del patrimonio culturale e naturale che include:

  • Chiesa Matrice SS. Natività di Maria Vergine (Via Umberto I);
  • Chiesa S. Maria delle Grazie e il Chiostro ex convento Frati Osservanti, sede del Municipio;
  • Cappella di San Cosimo (Via Vittorio Emanuele III);
  • Chiesa SS. Annunziata (Via Malta);
  • Chiesa Madonna del Verde(S.P. Maruggio – Torricella);
  • Palazzo dei Commendatori (Largo Umberto);
  • Cappella Madonna dell’Altomare in località Madonnina;
  • Cappella dello Spirito Santo (S.P. 136 Maruggio – Campomarino);
  • Cappella SS. Crocifisso (S.P. 141 Maruggio – Avetrana);
  • Cappella Madonna della Croce (Piazza Madonna della Croce);
  • Torre de’ Molini (Piazza Italia a Campomarino);
  • Torre dell’Ovo e le Dune di Campomarino sulla litoranea ionico salentina.
chiesa madre maruggio
Chiesa Matrice SS. Natività di Maria Vergine (Via Umberto I) – Ph Fernando Filomena

Per partecipare bastano una macchina fotografica o uno smarthphone, un buon occhio e una connessione internet. La partecipazione è gratuita. I partecipanti dovranno registrarsi al sito del concorso e, seguendo una semplice procedura, potranno caricare tutte le fotografie che intendono candidare al concorso. C’è tempo sino al 30 settembre 2016. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito http://wikilovesmonuments.wikimedia.it/.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.