sabato 15 Dicembre, 2018 - 19:25:39
Home > Cultura e Eventi > Cultura > Conclusione del Centenario della Grande Guerra, concerto della Banda Interforze al Teatro Petruzzelli

Conclusione del Centenario della Grande Guerra, concerto della Banda Interforze al Teatro Petruzzelli

Un concerto dedicato all’anniversario della conclusione della Grande Guerra. L’esibizione si è tenuta nella suggestiva cornice del Teatro Petruzzelli di Bari. La serata è stata condotta dal giornalista Michele Cucuzza.

La memoria dei tanti militari italiani morti sul fronte del Piave, dell’Isonzo. Le lettere dal fronte sono state il filo conduttore del concerto che la banda interforze del Presidio Militare di Bari, insieme a elementi di Polizia di Stato e Guardia di Finanza, ha tenuto sul palco del teatro Petruzzelli di Bari.

Un viaggio nei suoni e nel ricordo che restituisce l’atmosfera di quegli anni tragici che ebbero almeno il merito di unire il paese nelle trincee. Le voci narranti di Barbara De Santis e Riccardo Mennichelli, coadiuvati da Michele Cucuzza  hanno ricordato le condizioni dei nostri soldati  in trincea oltre agli ideali che hanno accompagnato i soldati. C’è stata una grande emozione nel momento della lettura di una “lettera dal fronte” quella del soldato Domenico Ceglie, barese, scritta ai familiari due giorni prima di perdere la vita nell’assalto del Monte San Michele.

Per l’occasione nel foyer del teatro è stata allestita la mostra intitolata “La Grande Guerra – Fede e valore” curata dal Comando Militare Esercito Puglia ed arricchita da elementi uniformologici e cimeli messi a disposizione dai Comandi del Presidio militare di Bari e collezionisti privati.

Le Forze armate – ha commentato il  generale di Squadra Aerea Umberto Baldi – oggi custodiscono i valori e i principii su cui si fonda l’Italia e, si proiettano al futuro, come saldo punto di riferimento per la nostra comunità, forti anche dell’esempio del passato”.

«Questo concerto – si legge in una nota – eseguito eccezionalmente da un complesso bandistico di elementi di tutte le Forze Armate, Guardia di Finanza e Polizia di Stato esprime emblematicamente la coesione e l’unità di intenti di quanti giurando fedeltà alla Repubblica e alle sue Istituzioni si impegnano con onore a difenderle fino all’estremo sacrificio.Si tratta di una Banda Musicale diretta da Maestri in uniforme che mettono a fattor comune le proprie esperienze, le proprie professionalità ed esprimono, di fatto, il concetto di SQUADRA. Al di là del colore della propria uniforme, INSIEME, per il successo comune. In piccolo, oggi, si realizza la consueta integrazione, fra Forze Armate e Forze di Polizia che le orienta verso l’obiettivo comune: servire il Paese! E’ quello che le Forze Armate, la Guardia di Finanza e la Polizia di Stato sono abituate a fare, DA SEMPRE, occupandosi, primariamente della sicurezza, per terra, per mare; ciascuna con le proprie peculiarità, al servizio del bene comune».

La Banda Interforze, Guardia di Finanza e Polizia di Stato è stata costituita riunendo gli organici delle Bande Militari dei reparti che operano sul territorio.

In particolare è costituita dalla Fanfara del Comando delle Scuole dell’A.M./3ª Regione Aerea di Bari, a cui si aggiungono elementi della Banda Brigata Meccanizzata Pinerolo, dell’Arma del Carabinieri del Comando Legione Puglia, della Legione Allievi della Guardia di Finanza, della Fanfara del Comando SUD Marittimo di Taranto e della Fanfara della Polizia di Stato.

La direzione è affidata alternativamente ai Maestri: 1° Luogotenente Nicola Cotugno, direttore della Fanfara del Comando Scuole dell’A.M./3ª Regione Aerea di Bari, dal Luogotenente Gregorio Pasquino Direttore della Fanfara della Legione Allievi finanzieri, dal Primo Maresciallo Carlo Resta direttore della Banda Brigata Meccanizzata Pinerolo, dal Lgt. Michele DI SABATO Direttore della Fanfara di Presidio Comando SUD Marittimo Taranto.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fotonotizia: Fulmine si abbatte su abitazione sulla Maruggio-Manduria

Un Fulmine si è abbattuto nella notte  su un’abitazione sulla Maruggio Manduria subito dopo la …