lunedì 27 Giugno, 2022 - 14:13:14

“Contributo straordinario per non autosufficienti gravissimi Covid-19”. Liquidati i mesi della nuova proroga 2021

“Contributo straordinario per non autosufficienti gravissimi Covid-19”. Liquidati i mesi della nuova proroga 2021La ASL Taranto annuncia l’avvenuta liquidazione delle mensilità di luglio, agosto e settembre relative alla terza proroga 2021 del “Contributo Straordinario per non autosufficienti gravissimi Covid-19”, che segue quelle relative ai periodi gennaio-aprile e maggio-giugno. Si tratta di una misura economica pari a 800 euro mensili, approvata dalla Giunta Regionale a sostegno delle persone residenti in Puglia in condizione di gravissima non autosufficienza e prorogata sino al mese di settembre 2021, con un importo stanziato per la sola sanità jonica pari a 2.750.400,00 euro per la liquidazione del trimestre luglio-settembre.

L’ASL Taranto, nel pieno rispetto delle disposizioni regionali, ha provveduto all’erogazione delle somme relative alla proroga del contributo dei tre mesi per circa il 95% degli appartenenti alla prima finestra temporale e per circa l’83% degli ammessi al beneficio appartenenti alla seconda finestra temporale, per un importo totale di 2.002.983,94 euro.

“L’obiettivo dell’Azienda è quello di dare piena attuazione al progetto della Regione che mira a sostenere i non autosufficienti gravissimi e le loro famiglie – ha affermato il Direttore Generale della ASL Taranto, Stefano Rossi – Anche in questa occasione tutte le strutture aziendali impegnate nella gestione delle domande del contributo Covid-19 hanno lavorato sinergicamente per rispettare i tempi e le disposizioni regionali, nonché i bisogni dei beneficiari. Ciò denota l’attenzione e la vicinanza che l’ASL di Taranto ha nei confronti delle categorie più fragili, che necessitano di un sostegno non solo da parte del settore strettamente sanitario, ma anche di quello sociosanitario”.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

“Contributo straordinario per non autosufficienti gravissimi Covid-19”. Liquidati i mesi della nuova proroga 2021

Il Primitivo di Manduria al 15° Forum Internazionale della Cultura del Vino

Lunedì 4 luglio a Roma in degustazione circa 70 etichette di ben 41 aziende capitane …