domenica 20 Settembre, 2020 - 12:40:44

Controlli dei carabinieri, un arresto a Maruggio e 12 denunce a Manduria

Fragagnano - Pianta di marijuana
Fragagnano – Pianta di marijuana
MANDURIA – Un 40enne arrestato e 12 denunce a piede libero sono l’esito del servizio coordinato a largo raggio svolto nel fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Manduria.

Il Nucleo Operativo e Radiomobile e le Stazioni dipendenti, con l’ausilio dell’unità cinofila dei Carabinieri di Modugno, hanno eseguito mirati servizi di prevenzione e repressione dei reati in genere, con i seguenti risultati:
E’ stato tratto in arresto, in esecuzione di Ordine di Carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni Penale della Corte di Appello di Taranto, D.L.A., 40enne di Maruggio, per espiare la pena di mesi sei di reclusione per violazione obblighi della sorveglianza speciale. Lo stesso dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.
Sono stati deferiti in stato di libertà:

  • 1 giovane di San Marzano di San Giuseppe per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante la perquisizione domiciliare, all’interno della cantina, venivano rinvenuti 29 grammi di Hashish;
  • 4 persone di Fragagnano, padre, madre e due figli, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in quanto durante una perquisizione domiciliare veniva rinvenuta in casa una pianta di canapa indiana dell’altezza di metri 1,80, parzialmente essiccata. Nella circostanza il padre, L.M., 44enne, veniva inoltre deferito in s.l. per omessa denuncia all’autorità di P.S. delle armi in quanto, alla morte del proprio genitore non aveva provveduto a regolarizzarne la detenzione;
  • 2 giovani di Pulsano per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli poiché durante i controlli dei Carabinieri, all’interno delle rispettive autovetture venivano rinvenuti un cacciavite e un piede di porco;
  • 1 giovane di Torricella e 1 di Lizzano per guida in stato di ebrezza in quanto trovati alla guida delle rispettive autovetture con un tasso alcolemico superiore a quello consentito;
  • 1 giovane di Statte per falsità materiale poiché trovato alla guida della propria autovettura con i documenti assicurativi palesemente falsi;
  • 1 giovane di Manduria, trovato alla guida della propria autovettura, per guida senza patente perché mai conseguita;
  • 1 giovane di Lizzano per possesso ingiustificato di un pugnale da sub lungo complessivamente 30 cm con lama lunga 17 cm.

Il servizio a largo raggio ha visto l’impiego di 12 pattuglie, 26 militari e una unità Cinofila del Comando di Modugno. Nel corso dello stesso sono stati controllati 54 veicoli, identificate 64 persone, controllate 5 persone sottoposte a misure di sicurezza e prevenzione.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Porto di Taranto: Nave  general  cargo fermata in stato di detenzione

Fermata in porto in stato di detenzione dai militari della Capitaneria di Porto una nave …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.