giovedì 24 maggio, 2018 - 14:02:56
Home > Rubriche > A Tavola con La Voce > Cosa si pranza oggi? Purpetti e brascioli (Braciole e polpette al sugo)

Cosa si pranza oggi? Purpetti e brascioli (Braciole e polpette al sugo)

Sono il tipico “piatto della Domenica” ed è inconfondibile il loro profumo che, irresistibile, arriva dalla cucina come un richiamo!

Le casalighe maruggesi, da generazioni, si tramandano il rituale pranzo domenicale della frittura delle polpette che vede l’intero ambiente casalingo “infestato” dal profumo proveniente dalla cucina dove la cottura delle croccanti palline e quasi pronta.

Nei miei ricordi da bambino c’è il profumo del sugo della domenica, con il tavoliere infarinato dove mia madre preparava la pasta fatta in casa “li pizzarieddi” e fingeva di non accorgersi del ladruncolo che rubava “li purpetti cauti” dal contenitore nascosto nel forno e  della manina che intingeva il pezzetto di pane nella pentola di sugo che ‘borbottava’ mentre cuocevano “li brascioli“.

La ricetta tipica del menù domenicale di Maruggio

Ingredienti:

polpette:

gr 400 di carne macinata
gr 200 di pecorino grattugiato
gr 150 di pangrattato
n. 2 uova
prezzemolo tritato
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino raso di sale fino e una spolverata di pepe
cl 250 di olio per friggere

braciole:

8 fettine di carne di manzo o di cavallo
100 gr. di formaggio pecorino
2 spicchi di aglio
Un ciuffo di Prezzemolo
Sale e pepe

Sugo:

1 litro di passato di pomodoro
Un bicchiere di olio extra vergine di oliva
Un bicchiere di vino rosso
1 cipolla
Sale e pepe

Preparazione:

In una ciotola capiente impastare la carne trita con pane grattato, il pecorino grattugiato, un pizzico di sale, l’aglio tritato finemente, il prezzemolo tritato e le uova. Dal composto ottenuto ricavare le polpette da friggere in abbondante olio di oliva.

Stendete le fettine di carne su un tagliere ed adagiatevi al centro dei piccoli pezzi di pecorino, qualche foglia di prezzemolo, un po’ di aglio tritato, sale e pepe, quindi formate gli involtini richiudendoli con degli stuzzicadenti.

In una casseruola scaldate l’olio con la cipolla affettata. Quando la cipolla è appassita, unite la carne e fatela rosolare bene da tutte le parti a fuoco medio. Bagnate con il vino rosso e fatelo evaporare. A questo punto unite la passata di pomodoro, salate, pepate e portate a cottura a fuoco molto basso per circa un paio di ore. Infine unire le polpette precedentemente fritte e far insaporire per altri 10 minuti.

Il sugo così ottenuto è ottimo per condire le orecchiette, piatto tipico del menù domenicale maruggese.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Regione Puglia, comodato d’uso di immobili regionali, PcE: “Approvata la nostra proposta di legge. Ora più speranza al mondo del terzo settore”

BARI: “Abbiamo centrato un altro obiettivo del nostro programma elettorale e sociale dando una reale …

Rispondi

La Voce di Maruggio è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache