martedì 25 Giugno, 2024 - 20:57:39

Custodiva in casa una pistola clandestina: presunto responsabile arrestato dalla Polizia di Stato

Controlli su furti di energia elettrica e gas. Controlli a tutto tondo della Polizia di Stato, con mirati servizi congiunti tra i Falchi della Squadra Mobile, la Squadra Volante ed il Commissariato Borgo.

I Falchi, già da qualche giorno avevano posto sotto attenzione un tarantino, noto per i suoi precedenti, sospettato di custodire armi clandestine presso il suo domicilio nel Quartiere Salinella.

Nel cassettone della camera da letto, i Falchi hanno recuperato una pistola semiautomatica modello “98 FS Target”, calibro 9×21 con matricola abrasa, completa di caricatore bifilare con 9 cartucce dello stesso calibro perfettamente funzionante ed in ottimo stato di conservazione.
Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, l’uomo è stato tratto in arresto quale presunto responsabile del reato di detenzione di arma clandestina e relativo munizionamento.

Sempre al Quartiere Salinella, il Commissariato Borgo, in collaborazione con il personale della Rete2Gas, ha proceduto al distacco della fornitura domestica a carico di un soggetto residente in un appartamento il quale si era collegato alla rete pubblica attraverso un allaccio abusivo. Lo stesso soggetto è stato denunciato perché presunto responsabile del reato di furto di energia elettrica.

Sempre i poliziotti del Commissariato Borgo, in collaborazione con l’ASL di Taranto, hanno sequestrato 41 vaschette di cozze nere a frutto già pronte per la vendita all’interno del mercato Fadini: il soggetto trovato in possesso dei mitili è stato denunciato perché presunto responsabile del reato di commercio di sostanze destinate all’alimentazione ma pericolose per la salute pubblica.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fabio Tagarelli presidente Taranto25

Taranto 25 nel Comitato Promotore Start Cup Puglia

Nelle prossime settimane una nuova iniziative con 30.000 euro per le start up del territorio …