lunedì 22 ottobre, 2018 - 10:55:59
Home > Cultura e Eventi > Eventi > Da oggi a Martina Franca una “tre giorni” per il volontariato

Da oggi a Martina Franca una “tre giorni” per il volontariato

“Solidarietà Senza Età: quarta edizione Festa del Volontariato e sesta edizione Festa dei Nonni”

A Martina Franca ci saranno tre giorni tutti dedicati alla solidarietà, con un “occhio di riguardo” agli anziani, con la manifestazione “Solidarietà Senza Età: quarta edizione Festa del Volontariato e sesta edizione Festa dei Nonni”.
Anche quest’anno si conferma e rafforza il sodalizio dei partner dell’iniziativa: il CAV (Coordinamento Associazioni di Volontariato) di Martina Franca, il Centro Servizi Volontariato di Taranto e l’Assessorato alle Politiche Sociali e Servizi alla Persona del Comune di Martina Franca.

Quest’ultimo, in particolare, dallo scorso anno ha contribuito ad arricchire i contenuti della manifestazione spostando anche l’attenzione a una risorsa fondamentale delle nostre comunità, gli anziani, celebrati attraverso la Festa dei Nonni.
L’iniziativa presenta anche in questa edizione un programma denso di eventi che si svolgeranno a Martina Franca nei giorni domenica 30 settembre, presso l’Istituto Maria Ausiliatrice in via S. Maria Mazzarello, lunedì 1° ottobre presso la sede del CAV in via Mottola e martedì 2 ottobre presso il Centro Polivalente in via Carmine.

La giornata di domenica 30 settembre, si apre alle 9,15 con la celebrazione della S. Messa, officiata da don Franco Semeraro, a cui seguiranno le attività di animazione sociale a cura delle associazioni del CAV e di altre che saranno svolte nell’area esterna dell’Istituto Maria Ausiliatrice: simulazione di interventi di protezione civile, a cura dell’Associazione Pubblica Assistenza AR27/SerMartina; attività ludico-educativa per bambini in età prescolare attraverso l’impiego di “Endurini”, a cura dell’Associazione Moto Club S. Martino; esibizione di “Educazione e Agility” con educatori cinofili, a cura dell’Associazione Gli Angeli dei Randagi; “Un giro in HUGBIKE”, un evento di socializzazione aperto a grandi e bambini, attraverso l’uso di un tandem speciale, a cura dell’Associazione “Contro le Barriere”; laboratorio di “pittura creativa” a cura dell’Associazione Nostra Signora di Lourdes.

Gli spazi interni dell’Istituto Maria Ausiliatrice accoglieranno le socialmente rilevanti mostre fotografiche: “Looking at Childhood” di Manoocher Deghati, “Operazione Chep de Firr” della Pro Loco/Martina Franca, “Mostra sulla Storia dell’Associazione Vincenziana” del Gruppo Volontariato Vincenziano e i banchetti espositivo/informativi a cura delle Associazioni: Acat, Aida, Amar Down, Ato, Auser, Cittadinanzattiva, Federconsumatori, Gli Angeli dei Randagi, Gruppo Volontariato Vincenziano, Misericordia, Moto Club San Martino, Nostra Signora di Lourdes, Università dell’età Libera, Unicef, Unitalsi, Vides, Remakers.
Interessanti gli spazi autogestiti che si succederanno sul palco finalizzati alla presentazione di attività e iniziative delle associazioni: AIDA proporrà la recitazione di alcuni testi poetici della socia e autrice Jolanda Sumerano inerenti alla disabilità; AMAR DOWN il libro “Mano nella mano” delle autrici: Claudia Ricci, Enrica Ricci e Grazia Cito, appartenenti al gruppo “siblings” dell’Amar Down; Cittadinanzattiva un breve spazio di aggiornamenti flash e pillole informative sulla tematica “Vaccinazioni e Scuola” con la prof.ssa Antonia Serio e il dottor. Paolo Vinci; L’Università dell’Età Libera esporrà il nuovo programma di attività.

La serata prevede un “Torneo di Burraco” pro-Unicef (presso la sede del CAV), l’attività laboratoriale di pittura “Colori e Pargoli”, a cura dell’Associazione Amici della Sicurezza Terra delle Gravine/Mottola, che vedrà la partecipazione di bambini di scuole elementari di Mottola e di Martina Franca, e si concluderà con “La Corrida”, esibizione di “dilettanti allo sbaraglio”, e vedrà il coinvolgimento di volontari delle associazioni presenti e di tutti coloro che vorranno prenderne parte. E ancora intrattenimento finale con balli di gruppo a cura dell’Associazione Riuniti Per Caso.

La seconda giornata di Festa del Volontariato, lunedì 1° ottobre, si svolgerà presso la sede del CAV, in via Mottola 1/B; la mattina prevede le seguenti attività: corso informativo su “I rischi domestici”, riservato alle casalinghe, promosso e curato dalle Associazioni “Moto Club S. Martino” e “Misericordia”; Corso di “Primo Soccorso”, aperto a tutti, a cura dell’ “Associazione Misericordia”.
In serata (ore 18.30), l’atteso convegno “Riforma del Terzo Settore”, un importante momento di approfondimento in cui i relatori Francesco Riondino, presidente del CSV Net Puglia, Vito Intino, referente regionale del Forum Terzo Settore Puglia e Rosalba Gargiulo, vice presidente nazionale CONVOL, cercheranno di fare chiarezza su un tema che riguarda molto da vicino il mondo del volontariato in fase di rinnovamento e il suo futuro normativo alla luce di nuovi decreti attuativi.

Nell’intera giornata di martedì 2 ottobre si terrà, presso il Centro Polivalente, la “Festa dei Nonni” nell’ambito della quale sono previste attività laboratori e musicali volte a celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale.
Le attività della mattina saranno rivolte in particolare agli alunni degli istituti comprensivi della città; in un’ottica di relazioni intergenerazionali con l’iniziativa “I nonni raccontano…” i nonni e nonne metteranno a disposizione il loro tempo e la loro esperienza per intrattenere i bambini raccontando storie e storielle, filastrocche.
Presso il Centro Polivalente saranno attivati i seguenti laboratori, rivolti agli alunni della scuola primaria: laboratorio di creatività, a cura del Nuovo Centro Sociale Anziani “S. Pertini”; laboratorio di origami, a cura di U.P.C. “Le Grazie”; Laboratorio di pasta fresca “Cәa’ sә mangә jóscә…orecchiette?” con i nonni e i bambini alla riscoperta di un’attività manuale della tradizionale culinaria, a cura di AUSER e Associazione Nostra Signora di Lourdes.
In serata: “I Nonni al Centro!… video-racconto di un’ estate movimentata”, a cura del Centro Servizi Polivalenti; “Pәgghjàmәlә a ‘rrịsә!” all’insegna della musica e dell’allegria, a cura dell’Accaděmjẹ d’a Cutẹzzẹ 2010, con il coro degli anziani del Centro Polivalente; Nonno Party; Ginnastica e balli di gruppo, a cura di UISP Valle d’Itria; a fine serata intrattenimento musicale con l’Associazione “Riuniti per Caso”.

È una “tre giorni” dedicata al volontariato e alla solidarietà fortemente voluta da Giovanni Genco, Presidente del CAV, Francesco Riondino, Presidente del CSV Taranto, e Annunziata Schiavone, Assessore ai Servizi alla Persona e Pari Opportunità, che insieme hanno voluto condividere il profondo messaggio di speranza proposto alla comunità con la Festa del Volontariato e dei Nonni.
Insieme impegnati per dimostrare alla città quanto, lavorando in rete, le Associazioni possano dare sul territorio per puro spirito di volontariato mettendo a disposizione la propria professionalità a sostegno delle fasce più fragili della popolazione e, in generale, a vantaggio di tutti i cittadini.
Da parte loro è un invito gioioso a “lasciarsi contagiare”: che la Festa del Volontariato e dei Nonni sia per tutti quanti un momento di relazione e di crescita per rafforzare lo spirito del volontariato che costituisce da sempre un orgoglio per la città di Martina Franca.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maruggio – 1° Concorso Internazionale per Clarinetto “Chalumeau”. Le iscrizioni entro il 20 dicembre

L’Associazione di Promozione Sociale “Tetragramma” di Maruggio (TA), presieduta da Giuseppe Pisconti, in collaborazione con …

La Voce di Maruggio è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache