venerdì 09 Dicembre, 2022 - 1:10:02

Donne, Mare, Sud e altre storie… . Illustrazioni di Tagrafo in mostra

Nel cuore di Bari Vecchia, la mostra personale dell’illustratore barese Tagrafo fissa istantanee di donne, storie, momenti attraverso tratti ispirati all’estate torrida della Puglia.

Oltre 20 illustrazioni originali, edite e inedite, come istantanee di momenti di vita quotidiana, dove le protagoniste, incuranti dell’osservatore, raccontano le proprie storie con la sola presenza sulla scena. Si intitola “Donne, Mare, Sud – e altre storie…” ed è la mostra personale del grafico e illustratore barese Tagrafo, ospitata dal 6 al 16 ottobre 2022 presso la Chiesa di Santa Teresa dei Maschi (Str. Santa Teresa dei Maschi, 26), nel cuore della città vecchia di Bari.

Una raccolta di illustrazioni che, implicitamente o esplicitamente, suggeriscono le storie racchiuse al loro interno, lasciando al visitatore le coordinate per potersi inoltrare nella scena e comprendere o immaginare il contesto nascosto oltre i limiti della cornice. Protagoniste assolute sono le donne e il loro corpo che dialoga geometricamente con il fluire del mare, del vento, del cielo e del tempo che passa piano. E poi ancora più lentamente, un divano come una culla, una finestra come un orizzonte, un gatto rosso come la chioma di una donna addormentata. Il tutto, secondo un gioco di richiami fatto di linee, colori ed elementi ricorrenti che rendono ogni illustrazione una storia autonoma, ma inevitabilmente legata alle altre.

Richiami evocativi che partono dalle ambientazioni, la cui ispirazione affonda le radici nell’estate torrida della Puglia: stagione d’amore primordiale, fatta di silenzi, sussurri e chiassose solitudini. Dove il mare entra dalla finestra socchiusa e ci naviga dentro una tenda bianca. Quando il colore più bello è l’invisibile di una cicala che segna il ticchettio, fino al prossimo risveglio. E poi viene la sera…

Il percorso espositivo si divide in tre sezioni: la prima, e principale, raccoglie momenti che narrano storie di donne, amori, solitudini e acqua; seguono, poi, “Altre storie” e “People”, una raccolta di immagini significative per l’autore e di ritratti. Infine, come ultimo dono al visitatore, Tagrafo espone alcune tavole a fumetti a sua firma.

Tutte le opere in mostra sono accompagnate da QR-code che permettono di ascoltare con le proprie cuffie la colonna sonora scelta da Tagrafo per ciascuna tappa del percorso: canzoni che hanno ispirato le atmosfere delle illustrazioni o che semplicemente hanno accompagnato in modo fondamentale la produzione dell’opera stessa.

La mostra è organizzata in collaborazione con Vallisa Cultura, grazie alla preziosa supervisione di Saverio Fiore e del maestro Miguel Gomez. Con l’amichevole supporto del Centro Studi di Diritto delle Arti, del Turismo e del Paesaggio.

Donne, Mare, Sud e altre storie… . Illustrazioni di Tagrafo in mostra

Tagrafo (Tommaso Armenise) classe 1978. Nato a Bari, dove vive e lavora nel campo della grafica pubblicitaria e delle arti visive. Un amore incondizionato per il racconto di storie attraverso qualsiasi forma, lo porta negli anni a confrontarsi con vari linguaggi. Il colpo di fulmine arriva in tenera età con i fumetti e l’illustrazione, a cui tornerà in varie fasi della vita come si torna da un’amante non troppo possessiva. Sperimenta la scrittura creativa per il teatro e per le sceneggiature di alcuni cortometraggi di cui cura la regia (Ave Maria, Vitreo). Il suo racconto “Il mattino ha l’oro in bocca”, viene inserito nella raccolta di giovani autori “Corto testo 2005”; nel 2016 termina il suo primo romanzo “L’incredibile storia di Fedele Raccatto…che nemmeno lui sapeva”. Numerosi i riconoscimenti professionali ricevuti nel campo grafico, tra cui spicca il brand design commissionato dal Ministero degli Esteri del logo degli Istituti Italiani di Cultura in tutto il mondo.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Nel centenario della nascita di don Luigi Giussani tra sacro e letteratura

Nel centenario della nascita di don Luigi Giussani tra sacro e letteratura

Una formazione tra la teologia e la letteratura filtrata dalla filosofia di quella confessione come …