giovedì 29 Ottobre, 2020 - 0:38:30

Drone scopre abuso edilizio IL VIDEO

drone masseria portocesareoManduria – Le guardie volontarie dell’ A.E.O.P. (Associazione Europea Operatori Polizia ) di Nardò durante un servizio di monitoraggio a tutela dei Parchi Naturali, hanno individuato grazie all’aiuto di un Drone, una vecchia masseria sita proprio alle porte della pineta del Parco Naturale Protetto Duca del Conte e Dune Costiere di Porto Cesareo, dove si stavano svolgendo dei lavori di costruzione e di restauro degli immobili presenti. Le guardie trovandosi di fronte ad un presunto reato edilizio in un’area protetta in quanto Parco naturale, hanno immediatamente chiesto supporto ai carabinieri di Porto Cesareo che hanno effettuato le indagini del caso. Dai primi accertamenti i militari hanno verificato che erano stati effettuati dei lavori di demolizione di alcune stanze e la costruzione di nuove strutture senza le prescritte autorizzazioni. Tutta l’area è stata posta sotto sequestro da parte dei militari che sono intervenuti con l’ausilio dei tecnici dei comuni di Manduria e di Porto Cesareo in quanto la proprietà si trova al confine tra le due province.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Taranto, 28 ottobre 2020 – Aggiornamento ricoveri per Covid

L’ASL Taranto comunica che l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita, alle ore 13 del 28 ottobre …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.