mercoledì 20 Gennaio, 2021 - 13:57:10

Eccellenza-Il Lucera schianta il Maruggio al “Demitri”

Due sconfitte in tre giorni con due dirette concorrenti per la permanenza in Eccellenza. Questo il bilancio in rosso del Maruggio che dopo una leggera risalita in classifica, perde nuovamente terreno.
La partita che si è giocata quest’oggi al “Demitri” è stata pirotecnica quanto tesa e lascerà probabilmente il segno nell’ambiente gialloblu.
La partita inizia subito in salita per i padroni di casa che all’8’ subiscono il goal con Escobar.
I ragazzi di Cimino provano subito a reagire, Carlucci al 9’ colpisce il palo.
Al 34’ Pignatale fa tutto bene, si avvicina alla porta difesa da Curci e calcia, ma il pallone va di poco fuori.
Il Maruggio preme sull’acceleratore e un minuto dopo Crupi sbaglia clamorosamente solo davanti al portiere, ma si fa perdonare al 40’ quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, manda di testa la palla in rete.
I ragazzi del presidente “Demitri” escono dagli spogliatoi visibilmente carichi e provano a far male al Lucera con diverse folate offensive. Ma i foggiani vanno in goal al 10’ nuovamente con il colombiano Escobar che questa volta realizza di testa la rete del 2 a 1.
Al 25’ ci prova Pignatale con un’incornata sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma il pallone sfiora il palo.
E’ una fase fondamentale del match. Al 35’ Crupi, su passaggio di Gennari, realizza la marcatura del pareggio. Ma il rislutato rimane in parità per circa dieci minuti, fino al goal di Valente al 45’che gela la tifoseria locale. Poco dopo Salinno dà il colpo di grazia al già ferito Maruggio, realizzando la quarta rete che manda in orbita il Lucera.
Oltre alla pesante sconfitta c’è da registrare l’espulsione quasi alla fine del match del portiere De Marco, protagonista di un gesto cattivo e dettato dal nervosismo, nei confronti di un giocatore avversario e l’ammonizione per Crupi che salterà la difficile trasferta a Manfredonia.
Manfredonia che ha battuto il Martina in trasferta, un po’ a sorpresa, e questo complica non poco la situazione del Maruggio.
Vittoria anche per il Castellana che allunga e si porta a sei lunghezze dai gialloblu. Il Cerignola “asfalta” a suon di goal  il Manduria, sempre più ultimo in classifica.

Danilo Chiego

TABELLINI DELLA PARTITA

MARUGGIO-LUCERA  2-4

Maruggio: De Marco, D’urso, Zaccaria, Ciafardino(21 s.t. Gennari), Carlucci, Arcadio, Pastano, Baratto, Crupi, Sangermano(31’s.t. Scarciglia),PIgnatale(33 s.t. Cimino)
A disp: Dimitri, Augenti, Iaia, Dimaggio
All. Cimino
Lucera: Curci, Valente, Dimaggio, Pepe, Masturzo, Cinquepalme; Latorre, Minari, Escobar, Gutierrez(14’s.t. Salinno), Papa .
A disp: Mucciarone, Riccio, Vitarelli, Scarano, Mastropasqua, De Battista.
All. Torre
Arbitro: De Tullio di Bari
Ammoniti: 45’ p.t. Cinquepalme, 4’ s.t. Crupi, 26’ s.t. Latorre, 27’s.t. Arcadio, 42’s.t. Pepe
Espulsi: 48’ s.t. De Marco

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Centenario del PCI, una pagina di microstoria di Fiorella Lomartire

Riceviamo e pubblichiamo questo articolo di  una nostra lettrice. Desidero raccontare, molto semplicemente, alle nuove …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.