sabato 25 Settembre, 2021 - 15:20:59

ENTROPIA DONNA: “UNA POESIA INFINITA” di Pierfranco Bruni

Riceviamo e pubblichiamo la recensione, a firma dello scrittore e poeta Pierfranco Bruni, del recente libro scritto dalla nostra concittadina Maria Grazia Destratis

ENTROPIA DONNA: “UNA POESIA INFINITA”

“Entropia Donna”, il libro della giovane poetessa Maria Grazia Destratis, è una “poesia infinita”.
Mi trovo a leggere il linguaggio delle parole che scavano in un tempo immediato e distante. Come se fosse una partenza e una ripartenza.

Aforismi e versi. Citazioni che conducono in un oltre dove la vita incrocia le vite. Ci sono vite. C’è la vita. Il sempre, l’insolito, l’infinito. E’ qui che si realizzano i dettagli e il contorno è una memoria immensa e mai persa. Sono delle poesie stupende.

E’ come dire che il bello diventa bellezza. Una sottile tenerezza avvolge con una sensualità sottesa il tutto.

L’Amore è una ragnatela ma anche il centro del cerchio. Una vera poesia. Le sensazioni diventano immagini e le immagini restano nello sguardo. E’ come se tutto fosse uno sguardo che penetra la caverna dell’anima.

Nel senso delle percezioni la storia è uno smarrimento. Un labirinto? Certo. Nel labirinto l’inquieto è una girandola di vento. Ogni parola è un velo tra le pieghe delle ombre.
E’ qui che la poesia è sublime, come nella stupenda distesa di papaveri nel rosso del canto dei versi.

L’infinito è nella poesia. In questa.

Pierfranco Bruni

Facebook Comments Box

Notizie su Pierfranco Bruni

E' nato in Calabria. Ha pubblicato libri di poesia (tra i quali "Via Carmelitani", "Viaggioisola", "Per non amarti più", "Fuoco di lune", "Canto di Requiem", "Ulisse è ripartito", "Ti amero' fino ad addormentarmi nel rosso del tuo meriggio"), racconti e romanzi (tra i quali vanno ricordati "L'ultima notte di un magistrato", "Paese del vento", "Claretta e Ben", "L'ultima primavera", "E dopo vennero i sogni", "Quando fioriscono i rovi", "Il mare e la conchiglia") La seconda fase ha tracciato importanti percorsi letterari come "La bicicletta di mio padre", "Asma' e Shadi", "Che il Dio del Sole sia con te", "La pietra d'Oriente ". Si è occupato del Novecento letterario italiano, europeo e mediterraneo. Dei suoi libri alcuni restano e continuano a raccontare. Altri sono diventati cronaca. Il mito è la chiave di lettura, secondo Pierfranco Bruni, che permette di sfogliare la margherita del tempo e della vita. Il suo saggio dal titolo “Mediterraneo. Percorsi di civiltà nella letteratura contemporanea” è una testimonianza emblematica del suo pensiero. È presidente del Centro Studi e Ricerche “Francesco Grisi”. Ricopre incarichi istituzionali inerenti la promozione della cultura e della letteratura. Ha ricevuto diversi riconoscimenti come il Premio Alla Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri per ben tre volte. Candidato al Nobel per la Letteratura.

Leggi anche

Maruggio – Selezione per il per conferimento di incarichi di rilevatore per il Censimento Permanente della Popolazione (ISTAT) 2021

È indetta pubblica una selezione per la predisposizione di una graduatoria da cui attingere collaboratori …