giovedì 15 novembre, 2018 - 19:40:19
Home > Cronaca > Esplode fabbrica fuochi d’artificio, muore un 19enne figlio di uno dei titolari

Esplode fabbrica fuochi d’artificio, muore un 19enne figlio di uno dei titolari

Drammatico incidente sul lavoro in provincia di Lecce. Un operaio è morto e altri due sono rimasti feriti per un’esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio in cui stavano lavorando, alla periferia di Arnesano, in provincia di Lecce. La vittima è un 19enne figlio di uno dei titolari, Gabriele Cosma, che aiutava il padre nell’azienda.L’esplosione ha provocato danni strutturali al capannone della fabbrica di fuochi dei fratelli Cosma. I feriti sono due operai che si trovavano all’interno del capannone situato nella zona ‘Mater Domini’, tra Arnesano e Lecce. L’esplosione è avvenuta – per cause in corso di accertamento – intorno alle 8.30. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e personale del 118.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …