martedì 20 Ottobre, 2020 - 16:14:49

Fermato un uomo originario di Manduria per il duplice omicidio di Porto Cesareo

omicidio-porto-cesareoPORTO CESAREO – Un uomo di 51 anni Vincenzo Tarantino originario di Manduria e residente a Porto Cesareo è stato fermato dai carabinieri in quanto ritenuto responsabile dell’omicidio di Luigi Ferrari, di 54 anni, e di sua moglie Antonella Parente, 55 anni, trovati morti ieri nella loro abitazione a Porto Cesareo. Duplice il movente del delitto: i soldi che la coppia custodiva in cassaforte e un forte risentimento nei confronti delle vittime, soprattutto nei confronti della donna ritenuta, Vincenzo Tarantino, la causa dell’allontanamento della ex convivente (nipote dei coniugi Ferrari).

 

Prossimi aggiornamenti

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Covid: festa con 400 persone, chiuso locale a Nardò

Durante un controllo volto a verificare il rispetto delle norme anti covid, venerdì sera  a …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.