venerdì 23 Ottobre, 2020 - 7:33:08

Finita l’avventura sanremese, la cantante salentina, Emma Marrone ringrazia

10991317_10153123883046202_52081501245375012_n

Si è conclusa l’esperienza di Emma Marrone a Sanremo 2015 e la brava salentin, a nata a Firenze ma cresciuta ad Aradeo (Le), secondo la nostra opinione,  può ritenersi soddisfatta. Dopo l’emozione della prima sera (ma chi non lo era), la brava Emma  ha dimostrato di avere padronanza nelle vesti di valletta al fianco di Carlo Conti. Dalla sua pagina di Facebook ringrazia dopo la conclusione di questa esperienza sanremese.

Alla fine vince sempre lei, la musica .. Unisce tutti senza distinzione e senza pregiudizi, lei va da chi la ama e non gli importa se sia sul più importante palcoscenico del mondo o nelle note di un’artista di strada. La musica si fa cantare da tutti .. Ma proprio tutti .. Canto persino io. Questa avventura è stata magnifica .. Ho sceso dandoti il braccio almeno un milione di scale.. Ha scritto Montale ..Ma questa Volta non ho avvertito il vuoto ad ogni gradino.. Questa volta ho capito davvero il valore del mio mestiere.. Questa volta e miliardi di altre volte vivrò sognando di essere una cantante .. Una cantante vera. Grazie a Tutti

Nella conferenza di sabato si era tolto qualche sassolino dalla scarpa, quando Carlo Conti le aveva chiesto le sue impressioni sull’avventura sul palco dell’ Ariston.

Quando ho accettato Sanremo 2015 sapevo a cosa sarei andata incontro ma sono orgogliosa di me perché ho fatto una cosa che non è mia. Credo di essermi vestita di buon senso e buon gusto, ho messo da parte gli abiti da stronza rock & roll e mi sono messa al servizio della musica […] Tutto quello che ho letto in questi giorni serve anche a far scrivere quelli che magari per un anno non hanno altra occasione. Sono piaciuta a me stessa, questo è l’aspetto importante. Adesso però posso tornare a fare la camionista così saranno tutti contenti

E sulla polemica sui talent show Emma Marrone ha ribadito che gli artisti sono tali a prescindere dalla provenienza. “Se quelli dei talent fanno muovere l’economia, ben venga: io con tre tour ho permesso a tante persone di lavorare, quindi talent show tutta la vita. Viva il lavoro” Emma ha spiegato anche di aver parlato al telefono con Maria De Filippi: “Era felice della mia discesa dalle scale. Mi ha detto: ‘Complimenti non me l’aspettavo, pensavo cadessi’“.

Buon lavoro Emma, noi ti preferiamo così come sei.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Covid: festa con 400 persone, chiuso locale a Nardò

Durante un controllo volto a verificare il rispetto delle norme anti covid, venerdì sera  a …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.