martedì 27 Settembre, 2022 - 7:01:07

Il fuoco del camino, “li pettuli, li cartiddati”e il magico Natale ad Avetrana.

Il fuoco del camino, "li pettuli, li cartiddati"e il magico Natale ad Avetrana.Il calore del fuoco acceso nel camino, “lu pani rrussatu culli pummitori a crona”, le “pettole” dorate innaffiate da un buon bicchiere di Primitivo ed un presepe sullo sfondo che annuncia un Natale di tanti anni fa di gioia e serenità.

La mattina prima della scuola festanti passavamo dalla chiesa per la novena del natale, tra canti, preghiere e ricordi con Don Giuseppe, pronti ad affrontare la giornata. Gioiosi aspettavamo le meritate vacanze per scartare i regali, per riunirci tra amici e mangiare “li purciduzzi e cartiddati” tra miele, cannella e il gioco delle carte. Erano giorni magici in cui l’odore del muschio inebriava le stanze, le luci del presepe coloravano le bianche pareti e le stoppie bruciavano nel camino per alzare il calice al cielo, brindare in famiglia tutti insieme felici di scambiarci all’unisono il buon natale e il buon anno.

Tra le piazze del paese l’aria natalizia si diffondeva tra le luci e i comignoli fumanti, i sorrisi ingenui dei bimbi regalavano dolci carezze al cuore dei passanti e nelle fredde sere di festa il presepe vivente animava le ore serali. Continuo ad immagire cosi il mio natale: colmo di gioia, prelibatezze e ricordi incantati da tramandare.

Buon natale avetranesi.

Salvatore Cosma

Facebook Comments Box

Notizie su Salvatore Cosma

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università di Lecce, originario di Avetrana, paese in cui sin da piccolo ha maturato la passione per la musica, in particolare lo studio del pianoforte, strumento che ha studiato diversi anni, parallelamente ha coltivato la passione per la lettura e la scrittura. Attualmente vive e lavora a Reggio Emilia conservando un forte legame con Avetrana, dove torna ogni volta che gli impegni di lavoro glielo consentono. Lavora in ambito sindacale. Si occupa principalmente della rappresentanza politica e sindacale/vertenziale dei lavoratori del settore edile nella provincia di Reggio Emilia. Appassionato di storia, cultura e tradizioni salentine.

Leggi anche

“Hell in the Cave. Versi danzanti nell’aere fosco”, l'Inferno nelle Grotte di Castellana

“Hell in the Cave. Versi danzanti nell’aere fosco”, l’Inferno nelle Grotte di Castellana

Sabato 24 settembre 2022, ore 21:00, sarà in scena lo spettacolo Hell in the Cave, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.