mercoledì 20 Ottobre, 2021 - 5:13:16

Giravano in città armati. Arrestati padre e figlio trovati in possesso di un fucile pronto a far fuoco

giravano-armati-a-taranto

TARANTO – Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto hanno tratto in arresto due pregiudicati tarantini, per porto di arma clandestina modificata.

 

Nel corso del pomeriggio, giungevano sull’utenza 112, numerose segnalazioni da parte di cittadini che riferivano la presenza di due soggetti, a bordo di un veicolo, i quali, imbracciando un fucile, si aggiravano nel centro del capoluogo ionico con aria minacciosa.

L’immediata attivazione delle pattuglie esterne, coordinate dai militari della Centrale Operativa del Comando Provinciale jonico ha consentito ai Carabinieri della Compagnia di Taranto, di identificare i soggetti e di risalire all’abitazione in uso ad entrambi, dove venivano poco dopo sorpresi in possesso di un fucile, rinvenuto in una stanza dell’appartamento.

Cosimo DE PASQUALE, 57 anni e Mirko DE PASQUALE  26 anni, rispettivamente padre e figlio, sono stati tratti in arresto per porto e detenzione di arma clandestina modificata in concorso. Il fucile, un Beretta A300 calibro 12 e le due cartucce del medesimo calibro, rinvenute all’interno della canna, sono state sottoposte a sequestro.

Entrambi, all’esito delle formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Taranto come disposto dal PM di turno della Procura della Repubblica di Taranto, Dott. Enrico BRUSCHI.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Ordine degli Avvocati di Taranto: Fedele Moretti lascia il posto di consigliere e la carica di Presidente

È prevista nella mattinata di oggi la sottoscrizione, da parte dell’avv. Fedele Moretti e delle …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.