sabato 31 Ottobre, 2020 - 14:53:20

Giro di vite dei Carabinieri in materia di pesca abusiva di frutti di mare

motovedetta TA2TARANTO – Nell’ambito dei servizi finalizzati al rispetto della normativa sulla pesca e commercio dei frutti di mare il Comando Compagnia Carabinieri di Taranto ha disposto l’attuazione di un servizio straordinario nel capoluogo jonico. I Carabinieri in servizio sulla motovedetta CC818, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto per distruzione, depuramento di bellezze naturali e divieto di raccolta e detenzione di organismi marini viventi protetti un pescatore 34enne tarantino, trovato in possesso di kg. 2 di datteri come noto vietati.
La merce é stata sottoposta a sequestro e distrutta mediante affondamento in mare aperto.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La Polizia di Taranto salva un 15enne vittima di bullismo, voleva suicidarsi

I poliziotti della Sala Operativa di Taranto, hanno ricevuto l’accorata telefonata di una giovanissima ragazza, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.