domenica 24 Gennaio, 2021 - 12:59:40

Girolamo Melis – La mia libertà

Girolamo Melis
Girolamo Melis

Girolamo Melis – La mia libertà non è “mio” merito, dunque non appartiene alla mia figura “sociale”. Mi è data, e io ne sono l’esecutore, consapevole che essa consiste in Ratio e Fides, di cui io mi sento costituito.
La mia libertà mi vieta il “dibattito”, tutta impegnata com’è nei sentieri del conoscere (holzwege, i sentieri interrotti del bosco), dunque dell’ignoto, dunque della bellezza della scoperta, in quel luogo impareggiabile che – con Hölderlin e Heidegger – anch’io chiamo “l’andare dimorando”.
La mia libertà mi regala il riconoscere ciò che “non so” e dedicare a questo la mia vita. E, sommo dono, mi protegge (o almeno, fa di tutto) dal rumore: per esempio dall’universo dei meta-linguaggi che si sono sostituiti al Linguaggio: le ideologie; i “partiti-presi”; le coazioni dell’informazione; i pareri e le opinioni senza fondamento; l’afasia affettiva, concettuale, ospitale, amichevole; la chiacchiera vaniloquente; l’obbiezione degli “aventi diritto di parola”.
Ahimè, non sempre riesco a tener fermo sul dono che ho ricevuto. Talvolta lancio invettive. Talvolta mi alzo e allontano per secondo dal tavolo della “democrazia”.
Perciò, negli ultimi anni, mi dedico – tutte le volte che posso – a restituire questo dono ricevuto a chi ancora non è contaminato dai mortiferi meta-linguaggi: ai Giovani e ai Giovanissimi, e soprattutto alle Giovani e alle Giovanissime, più votate al “Prendersi cura” del mondo.
E lo faccio nella forma naturale più amata: la forma del Seminario. Perché il Seminario è una Semina che il braccio compie con uno sfaglio dopo aver preso conoscenza della stagione e del campo. E perché il Seminario – a differenza dell’umiliante Scuola Italiana – non promette Diplomi, ma solo un Raccolto. E il raccolto dipende dal Campo, non dai Programmatori del Diritto di Parola, di Studio, di…

Fonte: http://girolamo.melis.it

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Prosegue il progetto “Basequa”, su Zoom tre appuntamenti on line

Prosegue il progetto “Basequa” che prevede tantissime attività – tutte gratuite e opportunamente rimodulate per …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.