martedì 26 Gennaio, 2021 - 6:25:38

Grande Guerra, la rassegna stampa di 100 anni fa

24maggio2015Sfogliare comodamente dallo schermo del pc di casa, dal proprio smartphone o dal tablet i giornali più importanti pubblicati durante la Grande Guerra. Da oggi, domenica 24 maggio, questo viaggio nel tempo è possibile grazie al progetto voluto dal ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo. «Dal 24 maggio è disponibile una rassegna stampa quotidiana che, a un secolo di distanza, ci restituisce la rappresentazione del conflitto nei giornali dell’epoca e offre uno spaccato della società, dei costumi e del dibattito politico e culturale dell’Italia in quei difficili anni», dice il ministro Dario Franceschini.

Il 24 maggio non è un giorno a caso. Proprio oggi si celebra il centenario dell’ingresso dell’Italia in guerra. E a partire da oggi tutti i giornali dell’epoca, da La Stampa alla Gazzetta del Popolo passando per il Corriere della Sera, sono consultabili in formato pdf nell’edizione di cento anni fa sui siti del MiBACT www.beniculturali.it, della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma www.bncrm.librari.beniculturali.it e della struttura di missione di governo per le celebrazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale www.centenario1914-1918.it.

Le testate ancora consultabile grazie alla collaborazione degli editori ancora oggi in attività sono: il Corriere della Sera, La Stampa, Il Messaggero, Il Mattino, L’Avanti, la Gazzetta del Popolo, Gazzetta Trevisana, Il Gazzettino, Il Giornale d’Italia, L’Idea Nazionale, La Patria del Friuli, Il Popolo d’Italia, La Provincia di Treviso, La Provincia di Treviso, Il Secolo e La Tribuna.

 

FONTE: LASTAMPA.IT

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La città di Leonida. Rilanciamo Taranto tra archeologia e letteratura. Un vero Progetto per la contemporaneità

“Riposo molto lontano dalla terra d’Italia/e di Taranto mia Patria/e ciò m’è più amaro della …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.