domenica 14 Luglio, 2024 - 10:13:23

Guardia Costiera di Taranto. Controlli a tappeto sequestrati 200 Kg di oloturie

Durante la giornata di ieri, martedì 14 febbraio 2023, la Guardia Costiera di Taranto ha posto sotto sequestro 200 Kg. di oloturie, anche detti cetrioli di mare, di cui è vietata la pesca in quanto specie marina protetta cne riveste un ruolo centrale per riequilibro dell’ecosistema maino.

I militari, durante l’attività di controllo del territorio operata sempre in stretto coordinamento con la Procura della Repubblica, hanno notato alcuni movimenti anomali tra due autovetture in un area isolata del quartiere Tamburi di Taranto. Dopo essersi appostati ed aver monitorato i movimenti dei mezzi, hanno iniziato a seguire una delle due autovetture e sono intervenuti per il controllo accertando la detenzione di 8 bidoni di plastica contenenti le Oloturie.

Il trasportatore è stato, quindi, deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione  (visto l’ingente quantitativo) e disastro ambientale. Studi scientifici del CNR, infatti, hanno dimostrato che la pesca delle Oloturie causa gravi ed irreparabili danni per l’ambiente, diminuendo la biodiversità ed alterando gli equilibri ecologici, tema questo di grande rilievo per la Procura della Repubblica. Nella giornata di domenica, inoltre, durante i consueti pattugliamenti effettuati dalle unità navali dipendenti veniva intercettato un pescatore abusivo intento nella pesca dei ricci di mare. Allo stesso veniva comminata una sanzione amministrativa pari a 2000 euro e posto sotto sequestro il pescato (circa 350 esemplari).

La vigilanza e il controllo del territorio per contrastare questi fenomeni cosi dannosi per il nostro mare sarà costante e l’attività di repressione sarà portata avanti senza soluzione di continuità anche in futuro.

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

0001

Festa Patronale di Maruggio: Celebrazioni il 13 e 14 Luglio

  Festa Patronale a Maruggio: Celebrazioni in onore di San Giovanni Battista e San Cristoforo …