lunedì 13 Luglio, 2020 - 15:44:46

Guerriglia urbana in centro di Cagliari

CAGLIARI – E’ di tre feriti tra le forze dell’ordine il bilancio degli scontri scoppiati davanti al palazzo del Consiglio regionale durante la manifestazione dei pastori. Si tratta di tre agenti di polizia, secondo quanto reso noto da fonti della Questura. Uno sarebbe stato colpito al viso da una pietra che gli avrebbe fratturato la mandibola, mentre gli altri due hanno riportato traumi contusivi. Anche tra i manifestanti vi sarebbero feriti, ma al momento dai pronto soccorsi cittadini non si sono avuti dati certi.

La delegazione del Movimento pastori sardi che ha occupato l’aula della Commissione Bilancio del Consiglio regionale continuerà ad oltranza la protesta, mentre il leader Felice Floris ha invitato i manifestanti provenienti da Sassari e Nuoro a tornare a casa per reiterare domani a Cagliari “riposati” e poter dare il cambio a quelli provenienti da Oristano e Cagliari che dovranno mantenere il presidio davanti al palazzo per tutta la notte. All’invito rivolto da Floris, che si trova nell’aula occupata, per telefono e diffuso con un megafono, molti si sono però opposti. Tutti dicono di voler restare in via Roma in attesa di risposte dalla Giunta regionale. La situazione sembra comunque essere tornata alla normalità dopo i 20 minuti di guerriglia urbana nelle strade intorno al palazzo del Consiglio, con cassonetti della nettezza urbana rovesciati e lancio di sassi e bottiglie.

NUOVA MANIFESTAZIONE A CAGLIARI – Il Movimento dei pastori sardi (Mps) è ritornato a Cagliari ad un mese di distanza dalla manifestazione che aveva paralizzato la città. Gli allevatori chiedono interventi urgenti per un settore gravemente in crisi e in particolare alla Giunta regionale di mantenere le promesse fatte durante la precedente azione di protesta.
Gli allevatori sono giunti da tutte le parti della Sardegna. Le richieste sono sempre le stesse: gli aiuti de minimis alle aziende, la rimodulazione del piano di sviluppo rurale, l’utilizzo delle energie rinnovabili e, soprattutto, la rimodulazione del prezzo del latte.

(ANSA)

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

MONTE MACIULO IN AGRO DI MARUGGIO E LOCALITA’ VICINIORI. TRACCIATI STORICO-ARCHEOLOGICI

Le scoperte archeologiche Monte Maciulo (detto anche Masciulo) si trova nei pressi della provinciale Maruggio-Torricella, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.