domenica 16 Giugno, 2019 - 12:50:55
Home > Attualità > I “Leoni” e le “Leonesse” del Liceo De Sanctis Galilei alle finali interprovinciali di pallavolo

I “Leoni” e le “Leonesse” del Liceo De Sanctis Galilei alle finali interprovinciali di pallavolo

Giovedì 4 Aprile si sono svolte, presso la palestra del Liceo “Pepe Calamo” di Ostuni le finali interprovinciali di pallavolo, valevoli per la qualificazione alle semifinali regionali, che hanno visto fronteggiarsi le squadre maschile e femminile della categoria “allievi”: sono scesi in campo da una parte gli studenti-atleti del Liceo De Sanctis Galilei contro le rispettive rappresentative dell’istituto superiore ospitante. La competizione si è rivelata sin dall’inizio molto accesa, regalando agli spettatori uno spettacolo emozionante.

La squadra delle “allieve” manduriane, allenate dai docenti di scienze motorie e sportive, professoressa Rita Mele e il professore Massimo Stranieri, pur faticando nella fase iniziale, non si è lasciata perdere d’animo e, dopo la perdita del primo set con il punteggio di 22-25, ha inseguito il desiderio di rimonta, conquistando il secondo set 25-14 e, infine, vincendo, dopo un combattutissimo terzo set, con il punteggio di 15-12, che ha suggellato la loro meritata qualifica alla gara semifinale al livello regionale.

Onorevole sconfitta, invece, per la squadra maschile del Liceo De Sanctis Galilei, allenata dalla professoressa Elisa Cosma: si è trattata di una partita giocata testa a testa tra le due squadre, fino all’ultimo punto. I punteggi registrati nei rispettivi set (28-26, 22-25, 15-9), evidenziano proprio lo scontro acerrimo avvenuto tra le due rappresentative, conclusosi per volere della sorte a favore degli atleti che giocavano in casa.

«I risultati lusinghieri dei nostri ragazzi nelle competizioni interprovinciali testimoniano, ancora una volta, quanto sia importante per una istituzione scolastica promuovere la pratica sportiva tra i più giovani per la sua forte capacità educativa, perché lo sport aiuta a crescere, richiede un corretto stile di vita, allena mente e corpo al rispetto delle regole E a resistere agli sforzi fisici e psicologici» ha commentato il dirigente scolastico, prof.ssa Maria Maddalena Di Maglie, che, orgogliosa delle importanti tappe raggiunte, elogia studenti e docenti per essere riusciti a combattere onorevolmente a casa degli avversari, scorgendo nell’esperienza agonistica finora svolta la sua innegabile valenza formativa.

Rappresentativa ALLIEVEGinevra D’Amicis, Sara Dimonopoli, Veronica Fabbiano, Michela Giuliano, Mara Guida, Barbara Maggi, Alessia Martina, Martina Prudenzano, Elisa Schifone, Claudia Spina, Flavia Suma, Maria Sole Toma – allenatori prof.ssa Mele Rita e prof. Massimo Stranieri.

Rappresentativa ALLIEVIAndrea Cutrignelli , Pierpaolo Damicis , Vittorio Damicis, Giuseppe De Pascale, Mattia Decataldo, Riccardo Dinoi, Marco Duggento, Giosafat Vito Ferretti, Cosimo Lacaita, Davide Lomartire, Alessandro Rizzo, Gianmarco Soloperto, Di Lauro Francesco – allenatrice, prof.ssa Elisa Cosma.

Articolo e foto di Leonardo Mariggiò

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fortezze e Castelli di Puglia: Il Castello di Supersano

Il primo nucleo del Castello di Supersano risale probabilmente all’epoca angioina e fu voluto da …