venerdì 24 Settembre, 2021 - 8:24:54

I Nas sequestrano a Taranto 60.000 confezioni di bolle di sapone

Una partita di bolle di sapone ’Made in China’ e’ stata sequestrata a Taranto dai Carabinieri del Nas perche’ contaminata e con etichettatura irregolare. Il sequestro e’ avvenuto nell’ambito di un’operazione effettuata dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute e della Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria del ministero della Salute, e dai Carabinieri del Nas di Taranto che hanno bloccato alla dogana una partita di 60.000 confezioni circa di ’bolle di sapone’, importato da un’azienda della provincia pugliese.
Il prodotto, gia’ segnalato dall’U.s.m.a.f. di Taranto per etichettatura irregolare, e’ risultato, peraltro, contaminato da
diversi agenti patogeni, tra i quali batteri del genere ’Aeromonas’ ed il microorganismo ’Pasteurella multocida’, rilevati dall’Istituto Superiore di Sanita’, indicatori di forte inquinamento della soluzione acquosa utilizzata nel giocattolo e potenzialmente responsabili di gravi malattie. Il prodotto sara’ distrutto.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Auto e materiale di risulta

Sava e Taranto: controlli relativi all’abbandono incontrollato di rifiuti da parte dei carabinieri

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Manduria finalizzati a prevenire e contrastare i …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.