sabato 15 Giugno, 2024 - 18:59:07

I sindaci di Maruggio e Avetrana verso un accordo sul depuratore per le marine

Depuratore di Maruggio

I due sindaci, Antonio Minò e Alfredo Longo, si sono incontrati  l’altro ieri per trovare una soluzione condivisa al fine di rendere disponibili i propri depuratori per la futura rete fognante delle marine Messapiche.

Il sindaco di Maruggio Alfredo Longo darebbe l’accesso al suo depuratore in cambio della realizzazione della rete nelle marine di pertinenza del suo comune non ancora servite dal servizio.  Il sindaco di Avetrana chiederebbe la stessa cosa per la sua zona residenziale Urmo e, naturalmente, per Torre Colimena che, seppure di proprietà del comune di Manduria è abitata in grandissima parte da avetranesi.

Nell’incontro i sindaci si sono lasciati con l’impegno di chiedere un incontro al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, per formalizzare la proposta e metterla nero su bianco. Impegno, questo, che potrebbe dare il via libera all’Acquedotto Pugliese e ai tecnici della Regione di predisporre la progettazione del depuratore in un altro sito diverso da quello individuato in zona Urmo, ai Serpenti appunto. Naturalmente amministrazione comunale di Manduria permettendo che dovrà comunque superare l’ostacolo dei veti esistenti in quell’area.

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fabio Tagarelli presidente Taranto25

Taranto 25 nel Comitato Promotore Start Cup Puglia

Nelle prossime settimane una nuova iniziative con 30.000 euro per le start up del territorio …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.