venerdì 17 Settembre, 2021 - 0:06:13

Il 15 e 16 Maggio 2021 tornano le “Giornate FAI di Primavera”: a Taranto aperta la Concattedrale progettata da Giò Ponti

Il 15 e 16 Maggio 2021 tornano le “Giornate FAI di Primavera”: a Taranto aperta la Concattedrale progettata da Giò Ponti

Sabato 15 e Domenica 16 maggio prossimi, tornano le Giornate FAI di Primavera, un invito a guardare al domani con rinnovata fiducia.

Le Giornate FAI di Primavera sono il primo grande evento nazionale dedicato ad arte e cultura organizzato dopo l’ultimo periodo di lockdown, grazie all’apertura di 600 luoghi in 300 città e 19 Regioni, molti dei quali poco conosciuti o accessibili in via eccezionale, visitabili in totale sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti.

La Delegazione FAI di Taranto propone – tra le altre – l’apertura della Concattedrale Gran Madre di Dio di Taranto, una tra le cinque aperture più significative a livello nazionale.

Le visite saranno curate dai Volontari del FAI con la collaborazione dell’Ordine Architetti PPC per la Provincia di Taranto. I “ciceroni” coinvolti per l’occasione – tra i quali anche l’architetto Aldo Summa, guida turistica abilitata dalla Regione Puglia, nonché Presidente dell’A.P.S. “Play your Place” di Maruggio – avranno il piacere di accompagnare i visitatori alla scoperta di questo gioiello dell’architettura sacra contemporanea progettato da Giò Ponti, e del quale ricorre cinquantesimo anniversario della costruzione.

Questi gli orari delle visite: Sabato 15 Maggio 09:30 – 18:00 (9:30-13 e 15-18); Domenica 16 Maggio 12:30 – 18:00.

I posti disponibili sono limitati; prenotazione obbligatoria sul sito www.giornatefai.it fino a esaurimento posti disponibili ed entro la mezzanotte del giorno precedente la visita. Per prenotarsi e prendere parte all’iniziativa è richiesto un contributo minimo di 3 €.

Per maggiori informazioni sull’evento, visita il sito FAI – Fondo Ambiente Italiano

Per prenotare la visita, consultare la pagina dedicata

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maruggio – Selezione per il per conferimento di incarichi di rilevatore per il Censimento Permanente della Popolazione (ISTAT) 2021

È indetta pubblica una selezione per la predisposizione di una graduatoria da cui attingere collaboratori …