lunedì 10 Maggio, 2021 - 23:08:25

Il CSV Taranto accreditato per l’Ambito territoriale della provincia jonica

Il CSV Taranto accreditato per l’Ambito territoriale della provincia jonica

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione ONC, Organismo Nazionale di Controllo sui Centri di servizio per il volontariato, ha deliberato all’unanimità l’accreditamento della “Associazione Centro Servizi Volontariato della provincia di Taranto” come Centro di servizi per il volontariato per l’ambito territoriale afferente alla provincia di Taranto.

Il CSV Taranto è uno dei quaranta – dei 49 previsti – Centri di servizio per il volontariato italiani interessati dal definitivo accreditamento da parte dell’ONC; tra questi sono stati accreditati anche gli altri tre CSV pugliesi per altrettanti ambiti territoriali: Bari e Bat, Foggia e Bat, Lecce-Brindisi.

L’Associazione Centro Servizi Volontariato della provincia di Taranto, ormai accreditata ai sensi dell’art. 101, c. 6 del Codice del Terzo settore, sarà iscritta al numero 31 dell’Elenco nazionale dei Centri di servizio del Volontariato.

Questo importantissimo risultato è giunto a conclusione di un lungo e complesso iter che, avviato nel 2019, si è svolto in buona parte durante dall’emergenza Covid-19 con tutte le difficoltà che hanno caratterizzato le attività nella pandemia.

«L’accreditamento, giunto al termine di un cammino largamente condiviso e partecipato – ha commentato il Presidente del CSV Taranto Francesco Riondino – ci consentirà di garantire al volontariato del nostro territorio un supporto efficace e un accompagnamento valido nel percorso di trasformazione e crescita che sta affrontando».

«Intendo condividere questa enorme soddisfazione – ha poi detto il Presidente del CSV Taranto – con i componenti del Consiglio Direttivo, con il Direttore e tutto il personale, con gli altri organi sociali, in primis il Collegio dei Revisori per il suo prezioso contributo, nonché con tutti i soci dell’Associazione CSV Taranto: quasi cento tra Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale e altri Enti del Terzo Settore diffusi su tutto il territorio provinciale».

«Ora insieme – ha concluso Francesco Riondino – abbiamo importanti risultati da raggiungere e tanti progetti da portare avanti che, forti di questa conferma di ruolo, possiamo portare avanti in maniera ancor più decisa, anche grazie alla rete di relazioni intessuta con gli altri attori del territorio, nella quale il CSV Taranto intende continuare a investire».

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Tre auto in fiamme la scorsa notte a Torricella. Indagano i carabinieri

Tre auto in fiamme la scorsa notte a Torricella. Indagano i carabinieri

Tre auto incediate la scorsa notte nella vicina Torricella. L’allarme è scattato poco dopo l’una …