venerdì 20 Maggio, 2022 - 22:50:41

Il Liceo De Sanctis-Galilei di Manduria promuove il Volontariato Sociale

Il Liceo De Sanctis-Galilei di Manduria promuove il Volontariato Sociale

Continua la rassegna di iniziative formative attivate dal Liceo “De Sanctis-Galilei” di Manduria nell’ambito del Progetto “Captactive” FSE PON 2014-20 – Modulo “Investiamo in Legalità”, preziosa occasione per un altro laboratorio didattico, promosso dalla prof.ssa Pierangela Scialpi, in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato di Taranto e l’Associazione di Volontariato Penitenziario “Noi&Voi Onlus”, rappresentata dalla referente dott.ssa Maria Grazia Marangi, impegnati in progetti di inserimento e reinserimento sociale di ex detenuti, detenuti, immigrati e ragazzi “delle periferie”.
L’incontro con gli studenti è stato efficacemente condotto con argomentazioni chiare ed accattivanti per veicolare, in maniera diretta e pratica, il principio costituzionale della legalità connesso alla funzione rieducativa della pena e al ruolo fondamentale ricoperto, nel nostro Paese, dalle Associazioni del Privato Sociale a supporto dello Stato nell’ambito del sistema di Welfare Mix.
La dott.ssa Marangi ha portato in aula alcune delle personali esperienze vissute, in qualità di assistente sociale, nella Casa Famiglia “San Damiano” di Taranto quale cooperativa che offre accoglienza ai detenuti per favorire le misure alternative al carcere. Molto efficace e coinvolgente è stata, a tal proposito, la testimonianza diretta di un ex detenuto che è intervenuto a raccontare la propria storia di ospite della casa famiglia e si è reso disponibile all’interazione con gli studenti che gli hanno rivolto domande da cui è scaturito un dialogo e confronto in una logica di libera espressione, punti vista differenti ed acquisizione di conoscenze in ambito giuridico-sociale.
Infine, fiore all’occhiello dell’Associazione “Noi&Voi”, è stato presentato, attraverso la proiezione di un video, il Ristorante sociale “Art. 21”, nato da un sogno diventato realtà del cappellano del carcere di Taranto, Don Francesco Mitidieri, che l’ha fortemente concepito come “luogo delle calende”: un punto di incontro e di approfondimento di altre culture, religioni e storie di vita differenti.
Il Dirigente Scolastico, prof.ssa Maria Maddalena Di Maglie, ha rinnovato la piena soddisfazione per le iniziative formative erogate in collaborazione con il CSV di Taranto, in un’ottica di efficace e mirata integrazione delle conoscenze degli studenti con abilità e competenze trasversali sviluppate sul campo.

Marilisa Briganti e Serena Vetrano

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Porto Rubino 2022, gran finale alla vecchia Tonnara di Torre Ovo

Porto Rubino 2022, gran finale alla vecchia Tonnara di Torre Ovo

Grande festa finale di Campomarino di Maruggio – Tonnara Dal 10 luglio parte ufficialmente Porto …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.