domenica 05 Dicembre, 2021 - 15:34:20

Il pollo per curarsi con gusto

gallina2Pare che a portare i galline e polli in Europa sia stato Alessandro Magno in seguito all’armata d’Oriente. Considerato simbolo di fertilità vista la sua facilità di accoppiamento, veniva anche sacrificato ed offerto alle divinità, si narra ad esempio, che Socrate sul punto di morte chiese al suo discepolo di sacrificare un gallo ad Eusculapio, il dio della medicina, per rendere più facile il passaggio della sua anima nell’aldilà. Considerato sin dall’antichità come una farmacia a due zampe, un alimenti dalle grandi potenzialità curative. Consigliato nei casi di diarrea, per curare la depressione, come ricostituente per le partorienti e addirittura per curare l’enuresi dei bambini. Da un esame dei testi tramandati si scopre che è stato oggetto di numerose discussioni da Catone a Varrone fino a Columella che ne spiegano le migliori tecniche di allevamento. Inevitabile la sua presenza nei banchetti dell’antica Roma e quindi nel ricettario di Apicio dove lo troviamo in varie versioni e abbinamenti a volte azzardati, altre molto più interessanti. Come in questa dove viene consigliata una cottura molto lenta e abbinato a numerose spezie, servito non troppo caldo.

Pollo cotto nel suo sugo
Triterai il pepe, il cumino, una manciata di timo, seme di finocchio, menta, ruta, radice di silfio ( una spezia ormai estinta); versa l’aceto, metti e trita una carota con miele, aceto, garum e olio. Metterai il pollo raffreddato e asciugato, che servirai bagnato. (Marco Gavio Apicio  in De Re Coquinaria )
Katja Zaccheo

Facebook Comments Box

Notizie su Katja Zaccheo

Katja Zaccheo – Ricercatrice storica per passione. Presidente dell’associazione storico culturale “Cerva Regia” di Manduria, collabora con i maggiori gruppi storici rievocativi nazionali e internazionali per la ricerca e la realizzazione di abiti storici ed equipaggiamenti militari e civili d’epoca. Ha collaborato come illustratrice nella pubblicazione di un saggio di storia sui normanni. Si occupa di allestimenti museali ed eventi rievocativi. Collabora in un progetto di recupero della filiera della bachisericoltura in Puglia.

Leggi anche

Un 150 chili  di botti custoditi in due appartamenti: 58enne incensurato arrestato dalla Polizia di Stato

Con l’approssimarsi delle feste natalizie, si fa sempre più stringente l’attività di contrasto della Polizia …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.