martedì 27 Settembre, 2022 - 10:11:59

Il Taranto Comix colleziona un altro successo: quasi 10mila presenze in due giorni

Il Taranto Comix colleziona un altro successo: quasi 10mila presenze in due giorni
photo credit Massimo Carbone

Taranto – Quasi 10mila presenze alla V edizione del Taranto Comix, l’evento che si è tenuto il 15 e il 16 dicembre al Palafiom di Taranto. Un successo straordinario, l’ennesimo, per quella che a tutti gli effetti è diventata la fiera di riferimento a Taranto e provincia richiamando gente da ogni parte di Italia. Ebbene sì, il Taranto Comix si dimostra ancora una volta un evento strategico per la città dei due mari e quest’anno, con il cambio della location e l’aggiunta di attività extra, ha dimostrato la voglia di crescere sempre di più.

“Abbiamo deciso di spostare la V Edizione al Palafiom – commentano gli organizzatori Danilo Curatti, Luigi Minonne e Andrea Romandini – e questo cambiamento avrebbe potuto destabilizzare trattandosi di un posto nuovo, invece è andato tutto come speravamo. Ogni anno aggiungiamo un tassello al grande puzzle del Taranto Comix, la V edizione ha visto un programma fittissimo di eventi e ospiti. Abbiamo notato, inoltre, che l’invito alle famiglie di portare i bimbi alla manifestazione è stato ampiamente accolto tanto che l’area “Grafite Kids” ha registrato il sold out delle iscrizioni. Segno, questo, che stiamo procedendo nella giusta direzione”.

Preziosa la collaborazione di Gian Marco De Francisco, autore dell’illustrazione della locandina della V Edizione, che nello stand Grafite ha ospitato personaggi del calibro di Marco Matrazzo, il quale si è cimentato in un live painting appassionante su Dylan Dog.

E poi, i fumetti, il live sketch, i talk sul palco, i disegni, la gara coplay con la collaborazione di Nakama Comics&Manga e l’Azione Cosplay Taranto, il torneo di calcetto tra cosplay hanno coronato due giornate in cui persino la generazione degli anni ’80 ha potuto sognare con UAN e FOUR di BimBumBam.

I due pupazzi di gommapiuma, protagonisti delle reti Mediaset, hanno ripreso vita grazie al Gruppo 80 e a Pietro Ubaldi (voce di UAN e FOUR), catalizzando l’attenzione del pubblico nostalgico.

Ancora: l’area Lego, l’area game, l’Harry Potter Experience, tornei di Retro Games e una carrellata non indifferente di ospiti illustri che hanno “colorato” con il loro talento la V edizione del TACO, che dà appuntamento al prossimo anno.

“Da domani siamo già al lavoro sull’edizione 2019 – concludono gli organizzatori – e non mancheranno certamente ulteriori sorprese.”

Si ringraziano ancora gli Sponsor che hanno sostenuto l’evento: Nuovarredo (Main Sponsor), Claudio Gulli Ascensori, Automondo, Santa Caterina, Copyright, Sky-Linkem.

Si ringrazia Se Dico Taranto, media partner dell’evento.

Si ringrazia il Comune di Taranto per il patrocinio.

Si ringraziano le associazioni di beneficenza: Arcigay – Scarpetta Rossa – E.N.P.A. Taranto.

Photo credit Massimo Carbone

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

“Hell in the Cave. Versi danzanti nell’aere fosco”, l'Inferno nelle Grotte di Castellana

“Hell in the Cave. Versi danzanti nell’aere fosco”, l’Inferno nelle Grotte di Castellana

Sabato 24 settembre 2022, ore 21:00, sarà in scena lo spettacolo Hell in the Cave, …