lunedì 26 Febbraio, 2024 - 17:34:40

Il week end dell’Epifania al Museo Archeologico Nazionale di Taranto

In vista del weekend dell’Epifania il Museo Archeologico Nazionale di Taranto prepara le sue sorprese nella calza, con un programma di eventi che il 5 e 6 gennaio coinvolgeranno adulti e bambini.

Venerdì 5 gennaio nel turno di visita delle ore 17.00 ci si potrà iscrivere ad un percorso tematico dedicato a “Giochi e giocattoli in Grecia e a Roma”. Un itinerario tra poppatoi, crotali, sonagli e bamboline che costituivano gli strumenti di intrattenimento dei fanciulli greci e romani.

I giochi e i giocattoli costituivano una delle tappe del percorso di crescita dei bambini e dei ragazzi e venivano dedicati nei santuari o deposti nelle tombe come riferimento alla giovane età del dedicante o del defunto. Nel corso dell’evento in programma, ci si soffermerà proprio su questi esemplari, oggi esposti al MArTA.

Alle 11.00 di sabato 6 gennaio torna invece la “Tombola Mitologica”. I bambini dai 6 ai 12 anni potranno partecipare, previa prenotazione obbligatoria, ad una esperienza divertente in cui, attraverso uno dei giochi più tipici delle festività natalizie, potranno conoscere miti ed eventi epici.

Info e prenotazioni al numero 099 4532112. Prenotazione obbligatoria.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Tenta di sottrarsi ad un controllo: arrestato 17enne per i reati di resistenza a Pubblico Uffciale e danneggiamento

La Polizia di Stato ha arrestato un 17enne perché ritenuto presunto responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento.