venerdì 04 Dicembre, 2020 - 3:23:57

Integrazione scolastica per i diversamente abili, il Comune di Maruggio potenzia il servizio

L’assessore Moccia: “Un aiuto concreto per favorire l’inclusione”

L’integrazione scolastica degli alunni con disabilità costituisce un punto di forza della scuola e rappresenta un supporto fondamentale per realizzare percorsi di crescita individuale e sociale, a prescindere dalle diversità funzionali degli studenti.

Proprio per questo motivo l’Amministrazione Comunale di Maruggio, guidata dal sindaco Alfredo Longo, ha deciso di implementare con fondi propri di bilancio il servizio di integrazione scolastica rivolto ai “piccoli maruggesi” con esigenze speciali, aumentando il numero di ore nel trimestre ottobre, novembre e dicembre.

Il servizio, fornito dall’Ambito Territoriale n. 7 di cui il Comune di Maruggio fa parte, è rivolto alle scuole di I° e II° grado e mira a rimuovere gli ostacoli di natura fisica, psichica ed ambientale che impediscono la piena fruizione del diritto allo studio degli alunni diversamente abili, mettendo in pratica nuove metodologie di socializzazione e di apprendimento, consentendo, tra le altre cose, un’educazione permanente.

L’attuazione del progetto si ottiene attraverso l’affiancamento di operatori qualificati nell’ambiente scolastico e la programmazione di un’attività didattica specifica tale da permettere l’apprendimento e soprattutto la relazione all’interno del contesto sociale.

Ad esprimere soddisfazione per l’iniziativa è l’assessore alla Speranza ed Ugualità, Stefania Moccia: “Attraverso l’implementazione delle ore per il servizio di integrazione scolastica rivolto agli alunni con esigenze speciali, andiamo a rafforzare il piano già messo in campo dall’Ambito Territoriale di Manduria. Questo progetto, che sostiene anche le famiglie e tutti i soggetti vicino ai beneficiari, rappresenta una misura tesa a far fronte con maggiore attenzione alle esigenze speciali dei nostri piccoli studenti. La piena inclusione scolastica degli alunni con disabilità è una priorità della nostra Amministrazione e necessità di percorsi di accompagnamento e di aiuto condiviso”.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …