giovedì 02 Dicembre, 2021 - 4:18:40

Intensa serata dedicata a Leonardo Sciascia alla Biblioteca Acclavio di Taranto con lectio di Pierfranco Bruni, introdotta da Nello De Gregorio e letture di testi

Si è svolto a Taranto, con successo l’evento dedicato a Leonardo Sciascia nel centenario della nascita, organizzato da Nobilissima Taranto e Museion soc. coop. presso la Biblioteca Acclavio, ricordando l’opera e il messaggio di Leonardo Sciascia a cent’anni dalla nascita.
Sciascia è stato ricordato non per celebrare un momento rituale, di cui peraltro stranamente nel corso di quest’anno molti consessi culturali e media nazionali si sono dimenticati. Ma i personaggi scomodi, anche se immensi nel loro valore culturale, si tenta spesso a dimenticarli, anzi si tenta troppo spesso di non fare i conti con il loro messaggio.

Sciascia lo si voglia o no non può essere relegato nel novero dei ricordi ma in un pezzo della nostra memoria, e dunque proprio perchè memoria, è un pezzo della nostra storia più recente. Sciascia non ha scritto solo storia o storie. Ha saputo leggere ciò che sarebbe stata la storia prima che la storia diventasse storia (dal “Giorno della Civetta:, alla :Scomparsa di Maiorana, all’ “Affaire Moro”).
Il suo sguardo è andato oltre ogni cronaca e ogni qualsiasi momento dando al concetto di destino il significato greco e illuminante tra ragione, appunto da ragionare e verità.

La Lectio su “Sciascia. La Ragione La Verità” è stata svolta da Pierfranco Bruni, autore di “Sciascia. Nient’altro che la verità” (Nemapress edizioni). Le letture dai testi di Sciascia sono state di Bruno Peluso e Adriana Capuano che hanno declamato alcuni passi delle principali opere dello scrittore. Ha introdotto e coordinato Nello De Gregorio. Intensa serata in cui la rilettura di Sciascia ha permesso di contestualizzare un Novecento tra letteratura e scrittura, tra tradizione manzoniana e pirandelliana e modello culturale contemporaneo.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Picchia e molesta la compagna. I carabinieri arrestano un 21enne siciliano

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto hanno arrestato, per maltrattamenti in …