lunedì 22 Aprile, 2019 - 18:41:54
Home > Primo Piano > Isabella non ce l’ha fatta, grazie ai suoi organi vivranno 6 perosne

Isabella non ce l’ha fatta, grazie ai suoi organi vivranno 6 perosne

Ospedale-SS-Annunziata-tarantoTARANTO – Dopo cinque giorni di agonia e trascorso il periodo di osservazione,Isabella Fracchiolla ieri, i medici hanno decretato il decesso. La 17enne era stata ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto, dopo che era precipitata lo scorso  6 giugno dalla rotonda del lungomare di Taranto.Voleva fare una foto assieme ai compagni di scuola, ha perso l’equilibrio dalla ringhiera ed è precipitata al suolo dopo un volo di venti  di metri.
Sin dal primo momento dopo l’intervento chirurgico finalizzato a tentare un disperato recupero, i medici avevano già  parlato di “non ritorno”.  I genitori della sfortunata ragazza di Bari San Paolo, hanno autorizzato l’espianto degli organi per la donazione che è  stato eseguito nella notte nel reparto di Rianimazione dell’ospedale ‘Santissima Annunziata. Sei gli organi donati a pazienti in attesa di trapianto: il cuore è stato trasferito a un centro ospedaliero di Roma, fegato e reni a Bari, i polmoni a Palermo, il pancreas a Pisa e le cornee a Mestre..

L’insegnante e una tutor indagati per omessa sorveglianza.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Incontro seminariale sull’ “olio vero” al Liceo De Sanctis Galilei. Simulazione panel test a cura del presidente CIA Pietro De Padova

Mercoledì 17 aprile, in occasione dell’assemblea d’istituto, presso il laboratorio di scienze della sede De …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.