lunedì 25 Ottobre, 2021 - 17:54:20

L' ARCI di Maruggio si esprime in merito all'increscioso commento del Sindaco sulla nuova sede dell'associazione

MARUGGIO – In data 04/06/10 si apprende dalle pagine di Facebook sul profilo “Pdl Maruggio” la seguente dichiarazione “spontanea” da parte del sindaco Alberto Chimienti: “A proposito della nuova sede dell’ ARCI un giorno vi racconterò una storia intitolata ” la ciucculata a mmocca allu puercu” (la cioccolata in bocca al maiale – ndr).

L’associazione ARCI Paisà, che ha evitato di rispondere e commentare inutilmente l’affermazione sul social network, non può tollerare che una persona delle istituzioni, il proprio sindaco, si rivolga a 110 dei suoi concittadini (tanti sono i soci dell’associazione) definendoli “porci”.

A nulla può valere la giustificazione, arrivata ben 5 ore dopo, che recita: “Tengo a precisare ed a chiarire, onde evitare squallide speculazioni dei soliti maligni in agguato, che la storia in questione nulla ha a che vedere con i ragazzi dell’ARCI che sono per me invece esempio di aggregazione culturale. Loro anzi hanno finalmente dato a quella casa che per me è motivo di ricordi e di affetti di famiglia, una destinazione… Mostra tutto di attività per me molto più dignitosa di quelle che in passato ha ospitato (circoli di gioco etc.). Ovviamente oggi ho da sperare che in una delle dimore più storiche di Maruggio si parlerà di Cultura e non di poker come è accaduto fino ad ora”.

Tale commento non può rappresentare una giustificazione per i seguenti motivi:

•La dichiarazione in oggetto è arrivata proprio a un giorno dall’inaugurazione del locale in questione come sede del circolo associativo.

•Da anni una parte del locale è adibita a sala giochi.

In nessun caso è possibile giustificare la leggerezza della dichiarazione per il fatto che per 5 ore e in maniera pubblica la sigla ARCI sia stata affiancata a un termine così offensivo.

Chiunque è libero di esprimere il proprio pensiero, a condizione però che questo non leda la dignità di nessuno (Art. 21 della Costituzione Italiana).

 Questa paurosa “caduta di stile” non è perdonabile.

ARCI  Maruggio

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fragagnano: arrestato pregiudicato di nazionalità marocchina resosi responsabile di rapina aggravata nei confronti della propria convivente

Nel corso della serata del 22 ottobre 2021, i militari della Stazione Carabinieri di Fragagnano …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.